Breaking News:
  • Registrati

Scienzaonline

Home Astronomia Esplorazione dello Spazio NASA-ASI, continua la collaborazione spaziale

NASA-ASI, continua la collaborazione spaziale

(0 voti, media 0 di 5)

Quella tra Italia e Stati Uniti in campo spaziale è una fruttuosa collaborazione, ormai decennale. All’incontro dello scorso 7 ottobre tra i vertici delle due agenzie spaziali nazionali, NASA e ASI, è stata ribadita e rafforzata la cooperazione, anche in vista di nuove prospettive. Charles Bolden, amministratore generale della NASA, e Roberto Battiston, presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, hanno sottolineato l’importanza delle attività della Stazione Spaziale Internazionale: ne è testimonianza il Memorandum of Understanding ASI-NASA, relativo ai moduli Mplm (Mini Pressurized Logistics Module) per la Stazione Spaziale Internazionale, firmato a Roma il 9 ottobre del 1997

La ISS, che dovrebbe restare in funzione almeno fino al 2020, ma la cui vita potrebbe estendersi fino al 2028, è considerata da entrambi gli enti spaziali “un importante trampolino di lancio per l’esplorazione umana verso Marte”. Nel corso dell’incontro con Battiston, Bolden si è congratulato con l'Italia per il lancio imminente della prima astronauta italiana sulla Stazione: “Non vediamo l’ora del lancio della missione di Samantha Cristoforetti come prima astronauta italiana e  di molti altri primati nella nostra futura collaborazione con ASI".

ASI e NASA hanno poi ribadito l’impegno di entrambe le nazioni per l’esplorazione umana dello Spazio e altre iniziative internazionali, sia a livello bilaterale sia attraverso il contributo dell’Italia all’Agenzia Spaziale Europea.

Bolden e Battiston, inoltre, hanno firmato un’estensione della missione Swift Gamma Ray Burst Explorer, rafforzando così la cooperazione nel campo della ricerca astrofisica. I due responsabili degli enti spaziali italiano e statunitense hanno infine discusso di nuove opportunità per un’ulteriore cooperazione nel settore aeronautico, nella scienza e nella tecnologia, nell’ambito dell’accordo quadro tra Italia e Stati Uniti ‘Framework Agreement on Civil Space’, firmato a marzo del 2013.

 

Non hai i permessi per commentare

VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LAVORI IN CORSO

LAVORI IN CORSO - Nuovo sistema di gestione in collaudo
VI PREGHIAMO DI SCUSARCI PER I DISAGI
STIAMO IMPORTANDO IL DATABASE DI
TUTTI GLI ARTICOLI DI SCIENZAONLINE
DAL 2003 AD OGGI

SCIENZAONLINE.COM

  • Ultime News
  • News + lette
Il Grafene, il nano-materiale che migliorerà la nostra vita

Il Grafene, il nano-materiale che...

2010-11-23 00:00:00

Musicolor

Musicolor

2009-02-18 00:00:00

I Della Robbia e la storia della terracotta invetriata

I Della Robbia e la storia della...

2009-03-18 00:00:00

Giovanni Papi - Prata Caelestia

Giovanni Papi - Prata Caelestia

2009-11-17 00:00:00

Autorizzazioni

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew 
Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

 

Hot Topic

Ultimi Commenti

X

.

Pubblica il tuo Articolo

Hai scritto un Articolo scientifico? Inviaci il tuo articolo, verrà valutato e pubblicato se ritenuto valido! Fai conoscere la tua ricerca su Scienzaonline.com!

Ogni mese la nostra rivista è letta da + di 50'000 persone

Information

Information

Ultime News

Redazione

Contatta la Redazione di Scienzaonline.com per informazioni riguardanti la rivista
Pagina Contatti

Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information