Breaking News:
  • Registrati

Scienzaonline

Home

New species discovered: Protist parasites contribute to the stability of rainforest ecosystems

E-mail Stampa

Nature_ecology_Micah_Dunthorn_480


Tropical rainforests are one of the most species-rich areas on earth. Thousands of animal and plant species live there. The smaller microbial protists, which are not visible to the naked eye, are also native to these forests, where they live in the soils and elsewhere. A team of researchers formed by Micah Dunthorn, University of Kaiserslautern, examined them more closely by analyzing their DNA. They discovered many unknown species, including many parasites, which may contribute to the stability of rainforest ecosystems. These results have now been published in the scientific journal "Nature Ecology and Evolution".

 

Looking for signs of the Big Bang in the desert

E-mail Stampa

Caption: : iStock by GettyImages. Photographer: reubenheydenrych


The silence of an immense desolate land in which to search for reverberations coming from the time at which everything began. The Simons Observatory will be built in the Chilean Atacama desert at an altitude of several thousand metres for the purposes of studying primordial gravitational waves which originated in the first instants of the Big Bang. The SISSA research group led by Carlo Baccigalupi and Francesca Perrotta will take part in this prestigious international project which will lead to the realization  of an ultra-modern telescope project. Their role will involve studying and removing ‘signal contaminants’, emissions from our galaxy and other astrophysical objects which interfere with the analysis and study of primordial gravitational waves.

 

Fighting botulism: new technique to process food

E-mail Stampa

Researchers at TUM

 

Combining high pressure and temperature for food processing could produce high quality products that stay fresh for weeks. But can it safely tackle deadly food borne illnesses such as botulism? Food borne botulism is a rare, but potentially fatal disease. According to the World Health Organisation the toxins that cause the illness are some of the most lethal substances known. Patients die in 5% to 10% . We spoke to Rudi Vogel, a microbiologist and food technology researcher at the Technical University of Munich, about a new technique, which he has recently tested on the bacteria that cause botulism. He is collaborating with the European HIPSTER project, which is developing a new food processing technology that combines high pressure with temperature to produce high quality, safe food products with a long shelf life.

 

Mario Riccio rilancia la “Carta dei Medici per il testamento biologico”

E-mail Stampa

Fotografia di Mario Riccio che invita a firmare la carta dei medici

 

Dopo tre rinvii, le Commissioni Affari Costituzionali e Giustizia hanno espresso il parere favorevole al testo base sul Testamento Biologico, redatto e approvato dalla Commissione Affari Sociali. Il commento di Mario Riccio, Anestesista Rianimatore (Ospedale di Cremona) e componente del consiglio generale dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica e medico di Piergiorgio Welby. Un segnale positivo arriva soprattutto dalla II° Commissione, che chiede la soppressione del comma 7 dell’articolo 1, nella parte del testo in cui si consente al medico di disattendere le disposizioni anticipate di trattamento ove siano in contrasto con i codici deontologici o con le buone pratiche assistenziali. Se questa indicazione non venisse presa in considerazione, la volontà del paziente di richiedere determinati trattamenti sanitari sarebbe soggetta a riserva di regole professionali estremamente mutevoli, correndo il rischio di equiparare la deontologia professionale medica alla legge e, di conseguenza, lasciare l’autodeterminazione in ostaggio di consuetudini sanitarie.

 

Il culto abruzzese delle Acque Sacre come risorsa per una valorizzazione territoriale

E-mail Stampa
(3 voti, media 4.67 di 5)

 

L’acqua, origine della vita, elemento sacro agli antichi, sostanza taumaturgica, fattore attrattivo nel processo di popolamento è da sempre stata al centro di riti e di festività: ad essa sono stati consacrati luoghi di culto, in suo onore sono stati compiuti riti propiziatori, essa è lo strumento per mezzo del quale avvengono le guarigioni. Un elemento della natura capace di sacralizzarne il paesaggio: l’inspiegabilità della sua origine ha rivestito di magia alcuni luoghi, il cristianesimo si è sovrapposto ai culti pagani dell’acqua, l’eremitismo ha contribuito ad avvolgere con un velo mistico la montagna abruzzese, laboriosamente organizzata dai grandi monasteri.

 

 

Mars e Nestlé fanno un passo importante per proteggere i nostri oceani, cosa aspettano gli altri colossi dell’industria ittica?

E-mail Stampa

Trasbordo di tonno in mare aperto, Oceano Indiano.


Grazie alle richieste dei consumatori, Mars e Nestlé – le due più grandi compagnie al mondo di cibo per animali – hanno deciso di prendere provvedimenti affinché nei loro prodotti non arrivi pesce catturato con attività che danneggiano il mare e i diritti di chi vi lavora. Proprio in questi giorni, le due compagnie si sono infatti impegnate a eliminare dalle proprie filiere di produzione una pratica controversa, quella dei trasbordi in alto mare, che permette ai pescherecci di trasferire le proprie catture ad altre navi in mare aperto – lontane da ogni tipo di controllo – e di continuare cosi a pescare per mesi senza tornare mai in porto. I trasbordi sono spesso associati a pesca illegale, traffici di pinne di squalo e, purtroppo, anche a gravi violazioni dei diritti umani dei lavoratori, letteralmente “intrappolati” a bordo dei pescherecci, come denunciato da Greenpeace Southeast Asia.

 

Mystery of how sperm swim revealed in mathematical formula

E-mail Stampa

The whip-like tail of the sperm has a particular rhythm that pulls the head backwards and sideways to create a jerky fluid flow.

Researchers have developed a mathematical formula based on the rhythmic movement of a sperm’s head and tail, which significantly reduces the complexities of understanding and predicting how sperm make the difficult journey towards fertilising an egg. Researchers at the Universities of York, Birmingham, Oxford and Kyoto University, Japan, found that the sperm’s tail creates a characteristic rhythm that pushes the sperm forward, but also pulls the head backwards and sideways in a coordinated fashion. Successful fertility relies on how a sperm moves through fluid, but capturing details of this movement is a complicated issue.
 

Water filter from wood offers portable, eco-friendly purification in emergencies

E-mail Stampa

The purified water is compared with its original source, as well as a reference sample from the tap. Photo: KTH Royal Institute of Technology


What can the forests of Scandinavia possibly offer to migrants in faraway refugee camps? Clean water may be one thing. A bacteria-trapping material developed from wood by researchers KTH Royal Institute of Technology is now being tested for use as a water purification filter. The aim is to use it in places where there is no infrastructure or clean water supply. The material, which combines wood cellulose with a positively-charged polymer, can trap bacteria by attracting and binding the bacteria to the material surface. It shows promise for bandages, plasters and packaging that kill bacteria without releasing toxins into the environment. Led by Professor Monica Ek, the Swedish research team is investigating whether the material can enable portable on-site water treatment where no facilities or wells exist to meet demand.

 

Comunità microbiche sahariane sulle Alpi

E-mail Stampa

Pubblicata su Microbiome una ricerca di Fondazione Edmund Mach, Istituto di biometeorologia del Cnr, Università di Firenze, Innsbruck, Venezia. Studiando la polvere sahariana depositata e ‘sigillata’ sulla neve delle Alpi dolomitiche, sono state identificate migrazioni di microorganismi dalle aree sahariane. Si tratta di uno degli effetti del cambiamento climatico e dell’uso del suolo

 

Il cambiamento climatico e l’uso del suolo stanno provocando migrazioni che non si possono fermare, quelle dei microorganismi. Un team multidisciplinare di microbiologi, geologi, chimici e bioclimatologi di Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige, Istituto di biometeorologia del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibimet-Cnr) , Università di Firenze, Venezia e Innsbruck, ha studiato la carica microbica di uno tra i più intensi eventi di trasporto di polveri sahariane che ha raggiunto le Alpi nel 2014, pubblicando i risultati sulla prestigiosa rivista Microbiome.

 

TECNOLOGIA

Radar satellitari e Gps...

Stazione Gps della rete Ring di Mormanno (Cosenza) Evidenziata per la prima volta in Italia, nella zona del Pollino, la presenza di movimenti lenti di faglia durante le sequenze di terremoti di bassa magnitudo che contribuiscono a spiegare perché, rispetto al resto dell’Appennino, in...

VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LAVORI IN CORSO

LAVORI IN CORSO - Nuovo sistema di gestione in collaudo
VI PREGHIAMO DI SCUSARCI PER I DISAGI
STIAMO IMPORTANDO IL DATABASE DI
TUTTI GLI ARTICOLI DI SCIENZAONLINE
DAL 2003 AD OGGI

SCIENZAONLINE.COM

  • Ultime News
  • News + lette
Il Grafene, il nano-materiale che migliorerà la nostra vita

Il Grafene, il nano-materiale che...

2010-11-23 00:00:00

Musicolor

Musicolor

2009-02-18 00:00:00

I Della Robbia e la storia della terracotta invetriata

I Della Robbia e la storia della...

2009-03-18 00:00:00

Giovanni Papi - Prata Caelestia

Giovanni Papi - Prata Caelestia

2009-11-17 00:00:00

Statistiche

Tot. visite contenuti : 22856300

Autorizzazioni

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew 
Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

 

Hot Topic

Ultimi Commenti

Chi è Online

 330 visitatori online

X

.

Pubblica il tuo Articolo

Hai scritto un Articolo scientifico? Inviaci il tuo articolo, verrà valutato e pubblicato se ritenuto valido! Fai conoscere la tua ricerca su Scienzaonline.com!

Ogni mese la nostra rivista è letta da + di 50'000 persone

Information

Information

Ultime News

Redazione

Contatta la Redazione di Scienzaonline.com per informazioni riguardanti la rivista
Pagina Contatti

Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information