Breaking News:
  • Registrati

Scienzaonline

Home Scienza Arte Arte I Della Robbia e la storia della terracotta invetriata

I Della Robbia e la storia della terracotta invetriata

E-mail Stampa
(0 voti, media 0 di 5)

Dopo il successo dell’esposizione su Piero della Francesca, Arezzo ospita un’altra grande mostra scegliendo di presentare la parabola artistica della famiglia Della Robbia che si snoda per oltre cento anni, dai primi decenni del Quattrocento alla seconda metà del Cinquecento, un periodo particolarmente fertile per l’arte italiana.
Luca Della Robbia, capostipite della famiglia, celebrato da Leon Battista Alberti tra i padri della Rinascita, “inventa” una nuova tecnica, la terracotta invetriata, riuscendo a portare la ceramica, da molti relegata al rango di arte minore, al livello della pittura e della scultura.

Stilisticamente molto eleganti, le opere vengono sottoposte ad un particolare trattamento cromatico che le rende anche molto più resistenti e facilmente trasportabili rispetto alla ceramica tradizionale. I colori caratteristici, il bianco e il blu, sono quasi un marchio di fabbrica della famiglia, anche se esistono anche opere cromaticamente più vivaci o che uniscono il colore tipico della terracotta a quelli dell’invetriata.  
E’ il nipote di Luca, Andrea, a diffondere capillarmente sul territorio toscano l’arte della terracotta invetriata, trovando sempre maggiori estimatori. La bottega viene poi portata avanti dai figli di Andrea, in particolare da Giovanni che, a distanza di quasi cento anni dalle prime creazioni, deve affrontare anche il difficile compito di adeguare la produzione al gusto dei tempi.



Andrea della Robbia
Madonna col Bambino che tiene un uccellino, 1470/75 ca.
Rilievo centinato in terracotta invetriata; cm 90 x 50
Firenze, Arcispedale di Santa Maria Nuova, uffici



Molte le committenze pubbliche in cui i Della Robbia furono impegnati, dai primi inserti policromi realizzati nel 1441- 42 ad Arezzo da Luca per il Tabernacolo del Sacramento nella Cappella di San Luca dello Spedale di Santa Maria Nuova, oggi Santa Maria a Peretola, ai Putti del portico dello Spedale degli Innocenti a Firenze realizzati da Andrea nel 1487, ai rilievi di San Gerolamo a Volterra e alla Natività del Bargello, opere di Giovanni del 1521.



Pisanello o bottega, da Luca della Robbia
Madonna col Bambino fra sei angeli, 1432 ca.
Disegno a punta d’argento, inchiostro bruno a penna e pennello su pergamena;
cm 16,7 x 22,3
Milano, Biblioteca Ambrosiana



La mostra di Arezzo, allestita nelle sale del Museo Statale d’Arte Medievale e Moderna, è ricchissima di capolavori, in primis della famiglia Della Robbia, ma anche dei più importanti esponenti del Rinascimento, Donatello, Leonardo, Ghiberti, Andrea del Verrocchio, Rossellino, Pisanello, Filippo Lippi, Pollaiolo, Ghirlandaio, Perugino, Lorenzo Di Credi, Fra’ Bartolomeo, Domenico Veneziano, Fra’ Carnevale.
Oltre alle più conosciute opere a soggetto religioso, grande attenzione viene data alle opere laiche, legate ai temi mitologici e alle nature morte, sempre realizzate dai Della Robbia con la tecnica della terracotta invetriata. Infine in mostra anche le terrecotte della famiglia rivale, quella dei Buglioli.
La mostra è anche un’occasione per conoscere la città di Arezzo e i suoi dintorni, ricchi di arte e storia. Riguardo alle opere dei Della Robbia, è possibile ammirare alcuni loro capolavori anche fuori Arezzo, attraverso gli itinerari tematici citati nella guida dell’esposizione, gli itinerari Casentino, Valdarno, Valdichiana, Valtiberina.

 

Andrea e Luca della Robbia ‘il giovane’
Annunciazione, 1515/20 ca.
Coppia di statue in terracotta invetriata parzialmente policroma
Norcia, Museo della Castellina

 

 

Cinzia Folcarelli

 

Non hai i permessi per commentare

VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LAVORI IN CORSO

LAVORI IN CORSO - Nuovo sistema di gestione in collaudo
VI PREGHIAMO DI SCUSARCI PER I DISAGI
STIAMO IMPORTANDO IL DATABASE DI
TUTTI GLI ARTICOLI DI SCIENZAONLINE
DAL 2003 AD OGGI

SCIENZAONLINE.COM

  • Ultime News
  • News + lette
Il Grafene, il nano-materiale che migliorerà la nostra vita

Il Grafene, il nano-materiale che...

2010-11-23 00:00:00

Musicolor

Musicolor

2009-02-18 00:00:00

I Della Robbia e la storia della terracotta invetriata

I Della Robbia e la storia della...

2009-03-18 00:00:00

Giovanni Papi - Prata Caelestia

Giovanni Papi - Prata Caelestia

2009-11-17 00:00:00

Autorizzazioni

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew 
Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

 

Hot Topic

Ultimi Commenti

X

.

Pubblica il tuo Articolo

Hai scritto un Articolo scientifico? Inviaci il tuo articolo, verrà valutato e pubblicato se ritenuto valido! Fai conoscere la tua ricerca su Scienzaonline.com!

Ogni mese la nostra rivista è letta da + di 50'000 persone

Information

Information

Ultime News

Redazione

Contatta la Redazione di Scienzaonline.com per informazioni riguardanti la rivista
Pagina Contatti

Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information