Maker Faire 2014: a Roma la fiera degli artigiani 2.0 In evidenza

Dal 3 al 5 ottobre Roma è stata la capitale mondiale dell’innovazione: l’Auditorium Parco della Musica di Renzo Piano ha ospitato l’edizione 2014 della Maker Faire, la più grande fiera dedicata al settore della manifattura digitale e ad alta tecnologia, una mostra dedicata alla creatività e all’inventiva. In occasione dell’evento  gli innovatori del terzo millennio hanno mostrato i progetti a cui stanno lavorando e condiviso il sapere tecnologico e artigiano.

Quest’anno per la Call4Makers sono arrivati 600 progetti, 74 talk e 42 workshop da 33 nazioni: Italia, Francia, Portogallo, Regno Unito, Germania, India, Belgio, Giappone, Cina, Svizzera, Svezia, Paesi Bassi, Canada, Taiwan, Colombia, Stati Uniti, Irlanda, Spagna, Serbia, Brasile, Bielorussia, Danimarca, Croazia, Polonia, Egitto, Messico, Singapore, Turchia, Marocco, Guatemala, Repubblica Ceca, Australia e Grecia.

 

Tantissimi i progetti che hanno catturato l’attenzione del pubblico nei 70.000 mq dell’Auditorium: da ‘Adam’, un robot maggiordomo, a ‘Fonie’, il phon per farsi selfie perfetti mentre ci si asciuga i capelli, a ‘Solar machine’, una macchina per cucinare che sfrutta l’energia solare. E ancora ‘Printer drones’, una cuffia per guidare con il pensiero, ‘Sound light’, una lampada che cambia colore da sola per creare la giusta atmosfera e tante altre cose ancora. Un ruolo di primo piano è stato riservato agli ultimi progetti di stampa 3D: il cuore e i polmoni stampati in 3D, ma anche il lampone e l’automobile.

Oltre alla Call4Makers, Maker Faire Rome ha lanciato una Call4School dedicata ai progetti nati e sviluppati tra i banchi di scuola, perché saranno i giovani makers a fare la differenza. Non a caso, i migliori progetti selezionati hanno partecipato a Maker Faire Rome.

Maker Faire Rome – The European Edition è un progetto promosso dalla Camera di Commercio di Roma e organizzato dalla sua Azienda Speciale Asset Camera. La manifestazione è stata curata da Massimo Banzi, cofondatore di Arduino, e Riccardo Luna.

Ultima modifica il Venerdì, 17 Ottobre 2014 14:38
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery