Scienceonline - Last News

Winners of the 2019 UN Global Climate Action Awards Announced

Winners of the 2019 UN Global Climate Action Awards Announced

27 Settembre 2019

The recipients of the 2019 United Nations Global Climate Action...

Building up an appetite for a new kind of grub

Building up an appetite for a new kind of grub

01 Luglio 2019

Food preparation using cricket garnish and ground cricket Credit: Guiomar...

How genes affect tobacco and alcohol use

How genes affect tobacco and alcohol use

22 Febbraio 2019

Data from 1.2 million people reveal how tobacco and alcohol...

Human cells can change job to fight diabetes

Human cells can change job to fight diabetes

15 Febbraio 2019

For the first time, researchers have shown that ordinary human...

New study shows how vegans, vegetarians and omnivores feel about eating insects

New study shows how vegans, vegetarians and omnivores feel about eating insects

01 Febbraio 2019

Many non-vegan vegetarians and omnivores are open to including insects...

Stress and dream sleep are linked to pathways of brain cell death and survival

Stress and dream sleep are linked to pathways of brain cell death and survival

28 Gennaio 2019

The first and most distinct consequence of daily mild stress...

Treat vitamin D deficiency to prevent deadly lung attacks

Treat vitamin D deficiency to prevent deadly lung attacks

11 Gennaio 2019

Vitamin D supplements have been found to reduce the risk...

Articoli filtrati per data: Sabato, 07 Luglio 2018

Questa nuova tecnica consente di individuare, in maniera più rapida e precisa, il tipo di anemia e scegliere la terapia più adatta. Lo studio, messo a punto da un team di ricerca interdisciplinare dell’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti del Cnr, in collaborazione con il centro di ricerca e biotecnologie avanzate Ceinge, è pubblicato su Acs Analytical Chemistry

Uno studio dell’Istituto di scienze applicate e sistemi intelligenti del Consiglio nazionale delle ricerche di Pozzuoli (Cnr-Isasi) in collaborazione con il Centro di ricerca e biotecnologie avanzate Ceinge, propone una nuova metodologia per l’identificazione e la caratterizzazione di globuli rossi malati, aventi una morfologia simile a quelli sani. La tecnica, basata su parametri ottici dei globuli rossi, apre a nuovi metodi diagnostici per molti tipi di anemia e per i disordini ematologici in cui la forma del globulo rosso risulti alterata. Il lavoro è stato pubblicato su ACS Analytical Chemistry.
“Grazie a una tecnica avanzata di imaging 3D abbiamo dimostrato di poter discriminare globuli rossi malati, aventi caratteristiche morfologiche simili rispetto al campione di controllo sano”, spiega Martina Mugnano, ricercatrice Cnr-Isasi. Inoltre, per individuare i globuli rossi malati viene sfruttata la capacità dei globuli stessi di funzionare come lenti di ingrandimento. “Tramite questa tecnologia laser e sfruttando la capacità dei globuli rossi di comportarsi come microscopiche lenti dotate di particolari proprietà di ingrandimento e ‘messa a fuoco’, è possibile stilare un pannello di ‘marcatori ottici’ per poter identificare ciascun globulo rosso e poter quindi risalire alle diverse forme di anemia”, aggiunge Pietro Ferraro, direttore dell’Istituto.

Pubblicato in Medicina

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery