Scienzaonline - Ultimi Articoli

Moratoria sul Gene Drive

Moratoria sul Gene Drive

03 Luglio 2020

Commissario per l’ambiente e per l’oceano Virginijus Sinkevičius, Commissario europeo...

La plastica è ovunque, anche in rocce, pioggia e neve

La plastica è ovunque, anche in rocce, pioggia e neve

03 Luglio 2020

Non solo Oceani, dove la plastica è presente nel 70%...

Mutazioni nei geni BRCA e tumori: un rischio anche per gli uomini

Mutazioni nei geni BRCA e tumori: un rischio anche per gli uomini

03 Luglio 2020

Un nuovo studio internazionale coordinato dal Dipartimento di Medicina molecolare...

Misurato per la prima volta l'effetto Hall anomalo della luce

Misurato per la prima volta l'effetto Hall anomalo della luce

02 Luglio 2020

Il fascio di luce incidente è convertito in un fascio...

Nanoparticelle di maggiore qualità verso più efficaci diagnosi e trattamenti dei tumori

Nanoparticelle di maggiore qualità verso più efficaci diagnosi e trattamenti dei tumori

02 Luglio 2020

Nanoparticelle di ossido di ferro Un recente studio condotto nell'ambito...

Per l'orso del monte Peller diffida del WWF alla Provincia di Trento

Per l'orso del monte Peller diffida del WWF alla Provincia di Trento

02 Luglio 2020

Oggi il WWF Italia ha inviato una diffida formale al...

Uno studio svela le basi neurali del senso di responsabilità

Uno studio svela le basi neurali del senso di responsabilità

02 Luglio 2020

Quali sono i meccanismi neurali che consentono di sentirci responsabili...

Martedì, 12 Novembre 2013

Ageing: Participation and Health for the Old) has developed an ICT tool in prototype phase that will help seniors to monitor their health and the security of their home and avoid social exclusion by means of digital technologies. The final aim of the project is to improve seniors’ quality of life and boost their autonomy. Starting this week, the prototype will be tested by more than 40 people at the Ageing Institute in Barcelona (Spain) and at the Union of Senior Organisations in Slovenia.

The platform developed as part of the project consists of a tablet to access services and simplified tools for seniors that are adapted to their needs. For example, to help people in the third age to prevent health problems, the platform allows users to follow critical indicators such as artery pressure, monitor physical activity and check patients’ historical health data, among other services.

Furthermore, the platform boosts seniors’ home security because it is connected to their house with sensors that control factors like gas, fire, CO2, temperature, movement detection, etc. Thus, via the tablet, users can receive warnings and assistance in case of emergency.

Finally, the platform has social participation tools to promote more senior interaction with friends and family members through social networks and simplified email systems with more user-friendly design that will allow them to share photos, messages and emails, among other things, intuitively and simply.

Thus, the project adheres to the three main points of the World Health Organisation’s Active Ageing policy: health, security and participation.

Pubblicato in Scienceonline

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery