Passa emendamento a decreto su vaccini: obbligatori sono 10

07 Lug 2017 OMCEO news
318 volte

Via libera all'emendamento al decreto legge sui vaccini che fa scendere quelli obbligatori dai 12 inizialmente previsti a 10. La commissione Sanita' del Senato nella notte ha approvato infatti la modifica presentata dalla relatrice Patrizia Manassero (del Pd) su richiesta della presidente Emilia De Biasi e poi in parte cambiata dopo l'audizione di martedi' pomeriggio del presidente dell'Istituto superiore di sanita', Walter Ricciardi. Nel decreto, in particolare, si prevede che 4 vaccinazioni diventeranno suggerite attivamente dalle Asl, oltre che gratuite come gia' previsto dal Piano nazionale vaccini: si tratta di quelle contro il meningococco C e B, che fino ad ora erano nel gruppo delle obbligatorie, e di quelle contro il rotavirus e lo pneumococco. Tra le principali novita' c'e' anche l'ok alla riduzione delle sanzioni (la massima passa da 7.500 a 3.500 euro) e alla cancellazione del riferimento alla perdita della patria potesta' per chi non vaccina i figli.
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery