Scienzaonline - Ultimi Articoli

Carenza di calcio: rischio di osteoporosi e fratture

Carenza di calcio: rischio di osteoporosi e fratture

16 Settembre 2021

Da una indagine dell’Osservatorio Grana Padano si evince che l’assunzione...

Nuovo rapporto di Greenpeace: «La plastica usa e getta di Coca-Cola, PepsiCo e Nestlé aggrava la crisi climatica»

Nuovo rapporto di Greenpeace: «La plastica usa e getta di Coca-Cola, PepsiCo e Nestlé aggrava la crisi climatica»

15 Settembre 2021

Un nuovo rapporto diffuso oggi da Greenpeace USA rivela che...

Acea Run Rome The Marathon

Acea Run Rome The Marathon

15 Settembre 2021

Oltre trenta i siti storico-culturali toccati dai runner nel corso...

L’archeologia europea “is coming to Rome” e alla Sapienza nel 2024

L’archeologia europea “is coming to Rome” e alla Sapienza nel 2024

13 Settembre 2021

La European Association of Archaeologists (EAA) ha assegnato a Roma...

BAMBINO GESU: UN CENTRO DI RIFERIMENTO PER LA PREVENZIONE DEL SUICIDIO IN ETA’ EVOLUTIVA

BAMBINO GESU: UN CENTRO DI RIFERIMENTO PER LA PREVENZIONE DEL SUICIDIO IN ETA’ EVOLUTIVA

13 Settembre 2021

L’Ospedale Pediatrico della Santa Sede, in convenzione con varie ASL...

Un sistema per proteggere i beni culturali da eventi climatici estremi

Un sistema per proteggere i beni culturali da eventi climatici estremi

10 Settembre 2021

Il metodo è stato ideato e sviluppato nell’ambito di due...

IMPATTO ACUSTICO SUI CETACEI

IMPATTO ACUSTICO SUI CETACEI

10 Settembre 2021

Pubblicato il nuovo report sul rumore antropico nei mari, sopportabile...

Problemi metabolici, sette pazienti su 10 non ne sono consapevoli. La scoperta avviene per caso dopo un check-up

Problemi metabolici, sette pazienti su 10 non ne sono consapevoli. La scoperta avviene per caso dopo un check-up

10 Settembre 2021

La Dott.ssa Zelaschi: “È necessario aumentare il livello di attenzione...

Giovedì, 17 Agosto 2017
Giovedì, 17 Agosto 2017 07:04

Membrane ultrapermeabili contro i gas serra

 

Figura 1. Struttura chimica del polimero con la rappresentazione della sua struttura bidimensionale

 

Un team di ricercatori dell’Istituto per la tecnologia delle membrane del Cnr di Cosenza, in collaborazione con le Università di Edimburgo, della Pennsylvania e della Florida, ha composto delle membrane con materiali polimerici altamente porosi, capaci di filtrare la CO2. Lo studio è pubblicato sulla rivista Nature Materials

 

Sviluppare nuove membrane per separare la CO2 presente a livello atmosferico è una delle soluzioni più promettenti per risolvere il problema dei gas serra. Ci sono riusciti alcuni ricercatori dell’Istituto per la tecnologia delle membrane del Consiglio nazionale delle ricerche di Cosenza (Itm-Cnr) in collaborazione con le Università di Edimburgo, statale della Pennsylvania e della Florida. Lo studio è stato pubblicato nella rivista scientifica Nature Materials. “Le membrane sono state preparate con nuovi materiali polimerici porosi, aventi una particolare struttura bidimensionale che garantisce un’elevata microporosità a livello molecolare”, spiega Alessio Fuoco (Itm-Cnr) coautore dello studio, “che può essere considerata come un micro-labirinto che permette un passaggio più veloce delle molecole piccole rispetto a quelle più grandi, o delle più solubili rispetto a quelle meno solubili. L’elevata microporosità, combinata con la rigidità, permette a questi materiali di offrire combinazioni uniche di permeabilità e selettività, che oltrepassano l’attuale stato dei materiali usati in membrane commerciali”.

Pubblicato in Ambiente

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery