Rosetta, contest per dare il nome al sito di “accometaggio” - Dai un nome al sito J In evidenza

Dopo un’avventura lunga dieci anni, il 12 novembre il lander Philae a bordo di Rosetta finalmente atterrerà sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko: per celebrare l’evento, l’Agenzia Spaziale Europea, insieme ai partner coinvolti nella missione, ha dato il via a un contest. Dal 16 ottobre fino alle 23.59 del 22 ottobre il pubblico potrà partecipare a un concorso per “battezzare” il sito di accometaggio di Philae, al momento denominato “J”. Tutti i nomi possono essere proposti, ad eccezione dei nomi di persona. Il nome dovrà essere accompagnato da una breve descrizione (circa 200 parole) per motivare la scelta.

Una giuria composta da esperti coinvolti nella missione Rosetta si occuperà della valutazione delle proposte e sceglierà un vincitore che sarà annunciato il 3 novembre sulla pagina del sito web e sui social network dell’ESA.

Il vincitore vivrà in prima persona l’atterraggio del lander sulla superficie della cometa, durante un evento esclusivo che si svolgerà al centro di controllo dell’ESOC di Darmstadt, in Germania, il 12 novembre. Le spese per il viaggio e l’alloggio saranno coperte interamente da ESA (nel caso in cui il vincitore fosse un minore, l'ESA provvederà a alla copertura delle spese per un adulto accompagnatore).

 

Per partecipare, basta compilare il form a questo link http://www.iaps.inaf.it/epo/rosettacontest/

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery