Ultimi Articoli

Piu' di 33mila bottigliette di plastica finiscono ogni minuto nel Mediterraneo
07 Giugno 2019

C’è un’incapacità diffusa dei Paesi del Mediterraneo di gestire i...

Nuovi materiali intelligenti: un passo verso il cuore artificiale
24 Maggio 2019

Rappresentazione schematica di un cuore artificiale basato su un innovativo...

L'arcano popolo dei Sesi di Pantelleria
24 Maggio 2019

Sembra alquanto strano che non vi sia stato archeologo sino...

L’inquinamento da buste biodegradabili provoca anomalie e ritardi nella crescita delle piante
24 Maggio 2019

Lo studio dell’Università di Pisa pubblicato sulla rivista “Ecological Indicators”...

Nuove acquisizioni sul meccanismo di ereditarietà genetica associato al cromosoma X
24 Maggio 2019

Un nuovo studio internazionale, coordinato dalla Sapienza in collaborazione l’European...

Mercurio in acque minerali italiane sotto la soglia
22 Maggio 2019

Pubblicato sulla rivista Chemosphere uno studio coordinato dall’Istituto per la...

Fondali della Laguna di Venezia: erosione e rifiuti
20 Maggio 2019

Un nuovo studio dell’Istituto di scienze marine del Cnr, uscito...

Ricerca su Nature rivela che per produrre foglie e fiori le piante hanno bisogno di poco ossigeno
17 Maggio 2019

Lo studio internazionale coordinato dai ricercatori dell’Università di Pisa e...

Scienzaonline
Sabato, 30 Settembre 2017 16:45

New study changes our view on flying insects

 Manduca sexta (Photo: Anders Hedenström)

For the first time, researchers are able to prove that there is an optimal speed for certain insects when they fly. At this speed, they are the most efficient and consume the least amount of energy. Corresponding phenomena have previously been demonstrated in birds, but never among insects. Previous studies of bumblebees have shown that they consume as much energy in forward flight as when they hover, i.e. remain still in the air. New findings from Lund University in Sweden show that this does not apply to all insects. Biologist Kajsa Warfvinge, together with her colleagues at Lund University, has studied the large moths known as tobacco hawkmoths or Manduca sexta. The results show that these moths, like birds, consume different amounts of energy depending on their flight speed. Flying really slowly or really fast requires the most effort. The discovery may help other researchers who study how insects migrate from one environment to another.

Pubblicato in Scienceonline

 

 

Modern neuroscience has long been smitten by the idea of identifying how the brain and its complex array of nerve cells bring about social behaviour.

There are several levels of social behaviour but perhaps the most primitive are those that make parents act to ensure the well-being of their off spring. Indeed maternal instincts (sorry Dads) are recognised as among the most potent of behavioural drives. Now, researchers at the University of Southampton together with colleagues at the National Infection Service, Porton Down and KU Leuven in Belgium, have recognised that the simple worm - C.elegans (approximately 1mm in length) - may actually harbour an ancient form of parental behaviour designed to benefit their offspring. Professor Vincent O’Connor, who jointly led the work with Lindy Holden-Dye and Mathew Wand, described how the colleagues reached their conclusions about the ‘caring’ behaviour exhibited by the worms. “The worms lead a simple life in which they feed off the bacteria that exist in the fermenting environments they live in,” explains Professor O’Connor. “They perpetuate generations using a life cycle in which adult worms self-fertilize and lay their off spring into the bacteria. This immediately sets up a conundrum, as the parent will be competing for the same food source as their off spring.

Pubblicato in Scienceonline

Medicina

Nuovi materiali intelligenti: un passo verso il cuore artificiale

Nuovi materiali intelligenti: un passo verso il cuore artificiale

24 Maggio 2019

Rappresentazione schematica di un cuore artificiale basato su un innovativo...

Paleontologia

L'arcano popolo dei Sesi di Pantelleria

L'arcano popolo dei Sesi di Pantelleria

24 Maggio 2019

Sembra alquanto strano che non vi sia stato archeologo sino ad oggi che abbia...

Geografia e Storia

Nei denti dei mammiferi pleistocenici le tracce del clima del passato: le abitudini alimentari rivelano l’aumento della stagionalità dopo la glaciazione di 900.000 anni fa

Nei denti dei mammiferi pleistocenici le tracce del clima del passato: le abitudini alimentari rivelano l’aumento della stagionalità dopo la glaciazione di 900.000 anni fa

09 Aprile 2019

Un team internazionale. coordinato dall'Institut Català de Paleontologia Miquel Crusafont (ICP) e dal Dipartimento...

Astronomia e Spazio

Fotografato il getto relativistico prodotto dalla sorgente GW170817

Fotografato il getto relativistico prodotto dalla sorgente GW170817

22 Febbraio 2019

Un team internazionale di ricercatori ha analizzato dati provenienti da 33...

Scienze Naturali e Ambiente

Piu' di 33mila bottigliette di plastica finiscono ogni minuto nel Mediterraneo

Piu' di 33mila bottigliette di plastica finiscono ogni minuto nel Mediterraneo

07 Giugno 2019

C’è un’incapacità diffusa dei Paesi del Mediterraneo di gestire i propri...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery