Ultimi Articoli

Australia, un anno dopo gli incendi

Australia, un anno dopo gli incendi

18 Gennaio 2021

Dalle ceneri dei roghi parte “Regenerate Australia”, il piano WWF...

Quanti cinghiali abitano qui?

Quanti cinghiali abitano qui?

18 Gennaio 2021

Ricercatori dell’Istituto dei sistemi complessi del Cnr e dell’Istituto per...

NEUROBLASTOMA: IDENTIFICATI DUE “MARCATORI” CHE PREDICONO LE POSSIBILITA’ DI SOPRAVVIVENZA

NEUROBLASTOMA: IDENTIFICATI DUE “MARCATORI” CHE PREDICONO LE POSSIBILITA’ DI SOPRAVVIVENZA

18 Gennaio 2021

I Ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con il sostegno di...

I grandi carnivori riconquistano il territorio

I grandi carnivori riconquistano il territorio

18 Gennaio 2021

In un nuovo studio, frutto della collaborazione fra la Sapienza...

LNDC e WWF contro ordinanza anti-cinghiali

LNDC e WWF contro ordinanza anti-cinghiali

15 Gennaio 2021

Le associazioni hanno diffidato il sindaco di Castigline del Lago...

Le tecniche avanzate svelano l’enigma dei papiri di Ercolano

Le tecniche avanzate svelano l’enigma dei papiri di Ercolano

15 Gennaio 2021

Finanziato dall’Unione Europea un progetto interdisciplinare per la decifrazione dei...

Scoperte orme fossili di grandi rettili sulle Alpi occidentali

Scoperte orme fossili di grandi rettili sulle Alpi occidentali

15 Gennaio 2021

Uno studio appena pubblicato a firma di geologi e paleontologi...

Che cos’è la tallonite e come può essere diagnosticata: i consigli dell’ortopedico

Che cos’è la tallonite e come può essere diagnosticata: i consigli dell’ortopedico

13 Gennaio 2021

Un dolore intenso nella zona del tallone che spesso rende...

Angolo UE Ottobre 2009

Roberto Bucci 20 Ott 2009
11567 volte

1) L'Agenzia esecutiva per la ricerca dell'UE diventa autonoma
Il 15 giugno l'Agenzia esecutiva per la ricerca (REA) si è vista assegnare ufficialmente l'autonomia amministrativa e operativa da parte dell'Unione europea.

La REA ha sede a Bruxelles (Belgio) e sarà la più grande delle sei agenzie esecutive dell'UE esistenti, con un totale di 558 addetti entro il 2013. Gestirà una dotazione di bilancio di 6,5 miliardi di euro, che rappresentano circa il 12% del totale dell'attuale programma quadro per la ricerca dell'UE (7°PQ). Benché il 7° PQ durerà fino al 2013, la REA dovrebbe rimanere attiva fino al 2017 per gestire i progetti finanziati sotto il 7° PQ.


"Siamo pronti e fiduciosi che la REA riuscirà a soddisfare le aspettative della Commissione e della comunità della ricerca," ha detto Graham Stroud, direttore dell'agenzia.

Istituita sotto la supervisione della Commissione europea, l'Agenzia esecutiva per la ricerca avrà il compito di gestire - letteralmente di "eseguire" - attività specifiche che normalmente sarebbero state svolte dalla Commissione europea. Visto che la REA si concentra sul suo ruolo di gestione e non ha vincoli politici, può essere più effettiva e più efficiente nell'affrontare i bisogni delle comunità di ricerca per le quattro parti 7° PQ seguenti:

- il programma PERSONE, tra cui anche le borse di studio Marie Curie, che aiutano i ricercatori europei a sfruttare il loro potenziale (in primo luogo stimolando lo sviluppo della loro carriera, soprattutto in termini di formazione e mobilità);
- la parte del programma CAPACITÀ dedicata alle PMI (piccole e medie imprese) europee aiutandole a competere attraverso il rafforzamento della capacità di innovazione basata sulla ricerca affidata all'esterno;
- parti del programma COOPERAZIONE per la ricerca in collaborazione nell'ambito dei temi Spazio e Sicurezza. Queste parti di programmi hanno l'obiettivo di massimizzare i benefici della ricerca basata nello spazio e aumentare la sicurezza civile in Europa.

Inoltre, un ruolo importante della REA è quello di gestire i servizi di valutazione delle proposte in quasi tutto il 7° PQ, fornire servizi per la convalida legale e finanziaria dei partecipanti e gestire il servizio quesiti delle parti interessate del 7° PQ.

Per maggiori informazioni, visitare:
Agenzia esecutiva per la ricerca:
http://ec.europa.eu/research/rea/

Fonte SANCO

 Il National Institute for Health and Clinical Excellence lancia l’iniziativa “NHS Evidence”

NHS Evidence è una fonte on-line di informazioni "rapide, gratuite, pertinenti e attendibili" per operatori sociali e sanitari.

Link: http://www.evidence.nhs.uk/Default.aspx?AspxAutoDetectCookieSupport=1

 

Fonte MIUR

Azioni integrate Italia-Spagna. Bando Anno finanziario 2010

Anche per l'anno 2010, il MiUR, in collaborazione con il Ministerio de Educatiòn y Ciencia spagnolo, intende promuovere il programma di Azioni Integrate, con l'obiettivo di favorire progetti di ricerca comuni - di durata limitata, annuale o biennale, e su obiettivi concreti - fra gruppi di ricerca dei due Paesi, al fine di sostenere gli scambi trai due Paesi e di porre la basi per la realizzazione di collaborazioni di più ampia portata, sia in ambito bilaterale che europeo.
A tal fine i mezzi finanziari messi a disposizione dai due Paesi intendono fornire un aiuto complementare alle spese di mobilità (viaggio e soggiorno) nell'ambito di progetti di ricerca sostenuti già, a livello locale o nazionale, con altri mezzi. Pertanto, non potranno essere assunte spese relative a costi accessori (per es. documentazione, stampa, iscrizione per la partecipazione a convegni, etc.).

Per l'edizione 2010, in accordo con il Ministerio de Educatiòn y Ciencia spagnolo, si sono fissate le seguenti aree scientifico disciplinari, quali caratterizzanti i progetti di ricerca che i coordinatori possono presentare per il corrente bando: Scienze biologiche; Scienze mediche; Scienze agrarie e veterinarie; Scienze dell'antichità, filologico. letterarie e storico-artistico; Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche.

Ciascun progetto dovrà essere concordato tra le parti e che i due coordinatori, italiano e spagnolo, lo sottoporranno ciascuno al rispettivo Ministero corredandolo di una breve sintesi in lingua inglese. I progetti potranno essere presentati unicamente da personale docente di prima e di seconda fascia in servizio presso Università o Istituti d'istruzione superiore. Nel presentare un progetto il coordinatore dovrà indicare tutti i componenti il gruppo di ricerca, inclusi anche eventuali ricercatori afferenti ad organismi, Enti e Centri di ricerca non appartenenti al sistema universitario.

Inoltre, al fine di potenziare l'aspetto formativo della ricerca, il coordinatore potrà includere nella proposta la richiesta per il finanziamento aggiuntivo di uno o due mesi di soggiorno e di un massimo di due viaggi, destinati esclusivamente a "giovani in formazione" e cioè borsisti, assegnisti, contrattisti, dottorandi di ricerca. In tal caso i soggiorni saranno finalizzati all'apprendimento di nuove tecniche o pratiche rilevanti per il loro processo formativo ed in stretto collegamento con gli obiettivi dell'azione integrata. Per i "giovani in formazione" dovrà essere indicato anche l'anno di conseguimento del titolo di laurea/laurea magistrale.

L'importo massimo che verrà concesso per le spese di viaggio e soggiorno sarà il seguente:
Spese di viaggio: € 460 a viaggio
Spese di soggiorno settimanali: € 490
Spese di soggiorno mensili: € 1.510 (solo per i giovani in formazione)

Il bando completo al link: http://azioni-integrate.miur.it/2010/bando.pdf
Ultima modifica il Mercoledì, 09 Settembre 2009 10:26
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Medicina

NEUROBLASTOMA: IDENTIFICATI DUE “MARCATORI” CHE PREDICONO LE POSSIBILITA’ DI SOPRAVVIVENZA

NEUROBLASTOMA: IDENTIFICATI DUE “MARCATORI” CHE PREDICONO LE POSSIBILITA’ DI SOPRAVVIVENZA

18 Gennaio 2021

I Ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con il sostegno di...

Paleontologia

I grandi carnivori riconquistano il territorio

I grandi carnivori riconquistano il territorio

18 Gennaio 2021

In un nuovo studio, frutto della collaborazione fra la Sapienza Università di Roma e...

Geografia e Storia

Subsidenza: una mappatura globale

Subsidenza: una mappatura globale

13 Gennaio 2021

Il lungomare del distretto di Pluit a Jakarta in Indonesia, situato alcuni metri sotto...

Astronomia e Spazio

SCOPERTA LA VARIAZIONE CHIMICA TRA LA FOTOSFERA SOLARE E LA SUA CORONA

SCOPERTA LA VARIAZIONE CHIMICA TRA LA FOTOSFERA SOLARE E LA SUA CORONA

21 Dicembre 2020

Ad effettuare la scoperta un team internazionale guidato da ricercatori dell’Agenzia...

Scienze Naturali e Ambiente

Australia, un anno dopo gli incendi

Australia, un anno dopo gli incendi

18 Gennaio 2021

Dalle ceneri dei roghi parte “Regenerate Australia”, il piano WWF di...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery