Ultimi Articoli

DNA: IL RUOLO DELLA QUADRUPLA ELICA NELL’ESPRESSIONE DEI GENI

DNA: IL RUOLO DELLA QUADRUPLA ELICA NELL’ESPRESSIONE DEI GENI

24 Giugno 2021

Team di ricercatori su «Nature Communications» dimostra che le strutture...

Scoperta una possibile diagnosi precoce per due malattie neurodegenerative

Scoperta una possibile diagnosi precoce per due malattie neurodegenerative

22 Giugno 2021

Una ricerca dell’IRCCS Istituto Auxologico Italiano - Università degli Studi...

Ipotesi vulcanica per i ‘terreni caotici’ su Marte

Ipotesi vulcanica per i ‘terreni caotici’ su Marte

22 Giugno 2021

Uno dei terreni caotici marziani (Copyright: Erica Luzzi/Murray Lab) Il...

Struttura a spirale attorno a una stella giovane mostra l’origine di nuovi sistemi planetari

Struttura a spirale attorno a una stella giovane mostra l’origine di nuovi sistemi planetari

21 Giugno 2021

Lavorando sulle instabilità gravitazionali di una giovane stella, Elias 2-27,...

Rischio diabete correlato al Covid 19

Rischio diabete correlato al Covid 19

21 Giugno 2021

L’Ateneo fra i partner della ricerca pubblicata su Nature Metabolism...

LEUCEMIA ACUTA DEI BAMBINI

LEUCEMIA ACUTA DEI BAMBINI

17 Giugno 2021

Scoperto il ruolo fondamentale di microRNA 497/195 e geni CDKN2A/B:...

  • 1
  • 2
Venerdì, 04 Giugno 2021


La missione spaziale selezionata dalla Nasa per l’esplorazione di Venere vede coinvolto in maniera determinante il gruppo di ricerca della Sapienza guidato da Luciano Iess. VERITAS dovrà rispondere a molte domande sull’evoluzione di questo pianeta ancora misterioso che, da un passato molto simile a quello della Terra, è diventato uno dei luoghi più inospitali del sistema solare
La missione spaziale VERITAS (Venus Emissivity, Radio Science, INSAR, Topography and Spectroscopy) a cui la Sapienza partecipa con un contributo fondamentale, è risultata vincitrice nella selezione delle missioni planetarie della Nasa. Lo ha comunicato la Nasa stessa il 2 giugno scorso nell’ambito della selezione delle prossime missioni di classe Discovery da 500 milioni di dollari.

VERITAS sarà lanciata tra il 2026 e il 2028 e ospiterà a bordo una strumentazione molto sofisticata finanziata dall’Agenzia spaziale italiana (ASI) a cui ha contribuito il gruppo di ricerca guidato da Luciano Iess, composto da giovani ricercatori della Sapienza.

Pubblicato in Astrofisica

Medicina

DNA: IL RUOLO DELLA QUADRUPLA ELICA NELL’ESPRESSIONE DEI GENI

DNA: IL RUOLO DELLA QUADRUPLA ELICA NELL’ESPRESSIONE DEI GENI

24 Giugno 2021

Team di ricercatori su «Nature Communications» dimostra che le strutture...

Paleontologia

Già nell’Età del Bronzo c’erano forti legami tra abitanti di Calabria e Sicilia

Già nell’Età del Bronzo c’erano forti legami tra abitanti di Calabria e Sicilia

12 Maggio 2021

Dall’analisi delle più antiche sequenze di DNA rinvenute in territorio calabro, risalenti ad oltre...

Geografia e Storia

Ipotesi vulcanica per i ‘terreni caotici’ su Marte

Ipotesi vulcanica per i ‘terreni caotici’ su Marte

22 Giugno 2021

Uno dei terreni caotici marziani (Copyright: Erica Luzzi/Murray Lab) Il processo di formazione di...

Astronomia e Spazio

Struttura a spirale attorno a una stella giovane mostra l’origine di nuovi sistemi planetari

Struttura a spirale attorno a una stella giovane mostra l’origine di nuovi sistemi planetari

21 Giugno 2021

Lavorando sulle instabilità gravitazionali di una giovane stella, Elias 2-27, due...

Scienze Naturali e Ambiente

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery