Ultimi Articoli

Covid-19, guariti ma ancora positivi al tampone a distanza di tempo dalla guarigione, sono quasi uno su 5

Covid-19, guariti ma ancora positivi al tampone a distanza di tempo dalla guarigione, sono quasi uno su 5

28 Ottobre 2020

Ricercatori della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e dell’Università...

Le tartarughe sono animali sociali: la scoperta utile per la loro sopravvivenza

Le tartarughe sono animali sociali: la scoperta utile per la loro sopravvivenza

28 Ottobre 2020

Anche le tartarughe sono in grado di formare gerarchie sociali...

Dal 23 ottobre ROMAISON 2020 Roma, una Maison straordinaria: archivi e produzioni dei laboratori di Costume

Dal 23 ottobre ROMAISON 2020 Roma, una Maison straordinaria: archivi e produzioni dei laboratori di Costume

28 Ottobre 2020

Roma entra nel racconto contemporaneo della Moda con il progetto...

Caccia, vittoria ambientalista anche in Sicilia

Caccia, vittoria ambientalista anche in Sicilia

28 Ottobre 2020

La Regione condannata a pagare 2.000 Euro di spese processuali...

Arriva lo zuccherometro

Arriva lo zuccherometro

27 Ottobre 2020

Durante le feste di Natale aumenta il consumo dolciumi quindi...

Focus trombosi: conoscerla e affrontarla. Il punto con l’angiologo.

Focus trombosi: conoscerla e affrontarla. Il punto con l’angiologo.

27 Ottobre 2020

La trombosi “è il capolinea di una patologia vascolare cronica...

Come lo smartphone può interferire nella relazione genitori-figli

Come lo smartphone può interferire nella relazione genitori-figli

27 Ottobre 2020

Prestare troppa attenzione al proprio smartphone in presenza dei figli...

NASA’s SOFIA Discovers Water on Sunlit Surface of Moon

NASA’s SOFIA Discovers Water on Sunlit Surface of Moon

27 Ottobre 2020

NASA’s Stratospheric Observatory for Infrared Astronomy (SOFIA) has confirmed, for...

Lunedì, 28 Settembre 2020



The Institute of Biophysics of the National Research Council of Italy shed new light on a devastating genetic disorder called Spinal Muscular Atrophy (SMA). The study, coordinated by Gabriella Viero (Cnr-Ibf), was an all-European effort in collaboration with the University of Edinburgh, Utrecht and Trento and the Italian company Immagina Biotech. Published in Nature Cell Biology, this research was funded by AFM Telethon (France), Telethon (Italy), the Autonomous Province of Trento and the Caritro Foundation.

The team demonstrated that the Survival Motor Neuron (SMN) protein, loss of which causes SMA, regulates the activity of ribosomes, the macromolecular machines that translate the RNA message from genes into proteins in a process known as translation.

Spinal Muscular Atrophy is the leading cause of infant mortality associated with genetic diseases, with an incidence of around 1 in 6000-10,000 live births. SMA causes defects in motor neurons and muscle weakness. SMA is caused by the loss or mutation of the Smn1 gene, which results in low levels of functional SMN protein and abnormal development of the organism.

Pubblicato in Scienceonline



A type of anti-bacterial T cells, so-called MAIT cells, are strongly activated in people with moderate to severe COVID-19 disease, according to a study by researchers at Karolinska Institutet in Sweden that is published in the journal Science Immunology. The findings contribute to increased understanding about how our immune system responds against COVID-19 infection.

“To find potential treatments against COVID-19, it is important to understand in detail how our immune system reacts and, in some cases, perhaps contribute to worsening the disease,” says Johan Sandberg, professor at the Department of Medicine, Huddinge, at Karolinska Institutet and the study’s corresponding author.

T cells are a type of white blood cells that are specialized in recognizing infected cells, and are an essential part of the immune system. About 1 to 5 percent of T cells in the blood of healthy people consist of so-called MAIT cells (mucosa-associated invariant T cells), which are primarily important for controlling bacteria but can also be recruited by the immune system to fight some viral infections.

In this study, the researchers wanted to find out which role MAIT cells play in COVID-19 disease pathogenesis. They examined the presence and character of MAIT cells in blood samples from 24 patients admitted to Karolinska University Hospital with moderate to severe COVID-19 disease and compared these with blood samples from 14 healthy controls and 45 individuals who had recovered from COVID-19. Four of the patients died in the hospital.

Pubblicato in Scienceonline


Vincitori 8 progetti delle scuole che più hanno mostrato impegno per riportare la Natura in città

Nonostante l’emergenza Covid e le difficoltà nel lavorare a progetti educativi a distanza che questa ha provocato, gli Istituti scolastici di 10 regioni hanno partecipato alla IV edizione contest Urban Nature del WWF Italia, presentando diversi progetti per trasformare in aree verdi alcuni dei loro spazi, contribuire all’aumento della biodiversità in città o recuperare parchi e giardini pubblici.

Urban Nature è la campagna che da quattro anni vuole rinnovare il modo di pensare gli spazi urbani dando più valore alla natura e promuovere azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani. E proprio al tema della natura in città è stata dedicata anche la quarta edizione del Contest Urban Nature per le scuole, protagoniste della riqualificazione del proprio territorio.

Pubblicato in Ambiente


Lo studio degli idrozoi, piccoli organismi marini, è valso a Davide Maggioni il premio internazionale “Mario Benazzi e Giuseppina Benazzi Lentati 2020” assegnato dall’Accademia dei Lincei, venerdì 25 settembre, nel corso della Cerimonia solenne per la chiusura dell’anno accademico 2019-2020, trasmessa in streaming.

Il giovane ricercatore, assegnista del dipartimento di Scienze dell’ambiente e della terra dell’Università di Milano-Bicocca, Ateneo in cui ha conseguito anche il titolo di Dottore di ricerca, ha focalizzato la sua ricerca su un gruppo particolare di idrozoi in grado di vivere in simbiosi con altri organismi, tra cui i coralli dei mari tropicali, ai quali possono fornire protezione da malattie e predatori.

«Il dottor Maggioni – si legge nella motivazione del premio - è stato in grado di studiare questi organismi combinando metodi originali ed innovativi quali quelli dell’ecologia molecolare e della tassonomia integrata, tramite cui gli organismi vengono caratterizzati sia mediante l'analisi morfologica che genetica».

Pubblicato in Ambiente


Per un terzo sono peggiorate le condizioni di lavoro, dall’intensità della giornata lavorativa alla difficoltà di conciliarla con la vita famigliare, dallo stipendio ai rischi per la salute. Inoltre, le condizioni di salute fisica e mentale, le relazioni amicali, il tempo libero e la situazione finanziaria sono meno soddisfacenti di prima che scoppiasse la pandemia e venisse imposto il lockdown. Ma resta un segnale di speranza e ottimismo verso il futuro: per due italiani su tre, dal periodo di emergenza appena trascorso si può imparare qualcosa di positivo per il futuro.

È il quadro restituito dall’indagine “L’Italia ai tempi del Covid-19”, condotta dai ricercatori Iassc (Institute for advanced study of social change), l'osservatorio permanente sul mutamento sociale del dipartimento di Sociologia e ricerca socialedell’Università di Milano-Bicocca. Un focus condotto tra aprile e agosto scorsi attraverso interviste a 950 soggetti, un campione selezionato nell’ambito del progetto di ricerca “ITA.LI - Italian Lives”, l’indagine “longitudinale” e pluriennale sui corsi di vita in Italia, finanziata dal Ministero dell’Università mediante i fondi dei Dipartimenti di eccellenza, che l’istituto Iassc sta conducendo in collaborazione con l’Istituto nazionale di statistica (Istat) e la società di ricerca Ipsos.

Pubblicato in Medicina

Uno studio europeo coordinato dall’Istituto di biofisica del Cnr di Trento, con la partecipazione delle Università di Trento, Edimburgo e Utrecht, l’Istituto Sloveno di Chimica e Immagina Biotechnology, ha individuato un meccanismo che “blocca” il normale processo di formazione delle proteine in individui affetti da SMA. Il risultato, pubblicato su Nature Cell Biology, rappresenta un punto di svolta nello sviluppo di terapie di nuova generazione

Nuovi orizzonti nella comprensione dell’atrofia muscolare spinale (SMA), devastante malattia genetica che colpisce un neonato ogni 6.000-10.000 nati, ad oggi la principale causa di mortalità infantile associata ad una malattia genetica. La SMA è causata dalla perdita o dalla mutazione del gene Smn1, che riduce i livelli di una proteina nota come Survival Motor Neuron (SMN) e provoca, fin dai primi mesi di vita, difetti nei motoneuroni e debolezza muscolare.

Pubblicato in Medicina

 

 

È successo al Policlinico di Milano il 23 settembre: una corsa contro il tempo con tamponi rapidi anti-Covid, un paziente che arrivava da fuori Regione e sale operatorie da sincronizzare


I trapianti sono sempre interventi straordinari, capaci di cambiare radicalmente la qualità di vita di una persona. Ma non sono tutti uguali: ci sono quelli che si possono programmare e quindi si organizzano per tempo; e quelli che arrivano all'improvviso, e vanno gestiti con grandi capacità organizzative. Al Policlinico di Milano lo scorso 23 settembre è successo tutto questo in contemporanea: un trapianto di rene da donatore vivente (il marito che dona alla moglie in dialisi) e due trapianti più urgenti e soprattutto 'rari': per questo si è dovuta organizzare una 'maratona chirurgica' durata quasi 16 ore, durante cui si sono sovrapposti ben 4 interventi in sala operatoria.

Pubblicato in Medicina



Ordinary smartphone cameras are capable of accurately determining the hydration severity of dengue patients to determine care and management by analysing the colour of their urine samples, says a new study.

Lucy Lum, an author of the study and professor of paediatrics at the University of Malaya, says that maintaining the right fluid balance is a major issue in dengue cases and it would be helpful if patients can just send pictures of their urine samples for diagnosis.

Annually, the world sees some 400 million dengue infections, of which a small proportion develops severe symptoms on day four or five of illness. Suspected dengue cases are followed up for daily assessment with the passage of dark-coloured urine regarded as an indicator of dehydration.

In the study, published this month in PLOS Neglected Tropical Diseases, images of urine samples from 97 patients aged 13—60 years, taken with a standard mobile phone but in a customised booth to eliminate ambient light and other factors, were processed using Adobe Photoshop to index urine colour into the red, green, and blue (RGB) colour bands. The RGB values were found to correlate with patients’ clinical and laboratory hydration indices.

Pubblicato in Scienceonline

 

Both nasopharyngeal swab (NPS) and saliva testing showed high sensitivity and specificity to the SARS-CoV-2 (Isao Yokota et al., Clinical Infectious Diseases, September 25, 2020).



Testing self-collected saliva samples could offer an easy and effective mass testing approach for detecting asymptomatic COVID-19.

Scientists at Hokkaido University and colleagues in Japan have demonstrated a quick and effective mass testing approach using saliva samples to detect individuals who have been infected with COVID-19 but are still not showing symptoms. Their findings were published in the journal Clinical Infectious Diseases.

“Rapid detection of asymptomatic infected individuals will be critical for preventing COVID-19 outbreaks within communities and hospitals,” says Hokkaido University researcher Takanori Teshima, who led the study. Many of the world’s governments are showing reluctance to re-institute full national lockdowns as second waves of COVID-19 infections loom on the horizon. Testing and tracing systems will need to be ramped up in order to detect and isolate people who have the virus as early as possible.

Teshima and colleagues tested and compared the nasopharyngeal swabs and saliva samples of almost 2,000 people in Japan who did not have COVID-19 symptoms. Two different virus amplification tests were performed on most of the samples: the PCR test, which is now well-known and widely available around the world, and the less commonly used but faster and more portable RT-LAMP test.

Pubblicato in Scienceonline

Medicina

Covid-19, guariti ma ancora positivi al tampone a distanza di tempo dalla guarigione, sono quasi uno su 5

Covid-19, guariti ma ancora positivi al tampone a distanza di tempo dalla guarigione, sono quasi uno su 5

28 Ottobre 2020

Ricercatori della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e dell’Università...

Paleontologia

A Notarchirico in Basilicata rinvenuti i più antichi manufatti litici Acheuleani europei: la scoperta sposta l’origine della tecnica a 700mila anni fa

A Notarchirico in Basilicata rinvenuti i più antichi manufatti litici Acheuleani europei: la scoperta sposta l’origine della tecnica a 700mila anni fa

15 Settembre 2020

Un team internazionale di ricercatori, fra cui alcuni studiosi dei dipartimenti di Scienze della...

Geografia e Storia

Come le acque sotterranee dell’Appennino segnalano terremoti che si verificano dall’altra parte del mondo

Come le acque sotterranee dell’Appennino segnalano terremoti che si verificano dall’altra parte del mondo

21 Ottobre 2020

Un nuovo studio, frutto della collaborazione tra Sapienza, Ingv e Cnr, ha rilevato alcune...

Astronomia e Spazio

IL CUORE UMANO NELLO SPAZIO: COSA POSSIAMO IMPARARE DAI MODELLI MATEMATICI

IL CUORE UMANO NELLO SPAZIO: COSA POSSIAMO IMPARARE DAI MODELLI MATEMATICI

02 Ottobre 2020

Il volo spaziale umano affascina l'uomo da secoli, rappresentandone l’intrinseca necessità...

Scienze Naturali e Ambiente

Le tartarughe sono animali sociali: la scoperta utile per la loro sopravvivenza

Le tartarughe sono animali sociali: la scoperta utile per la loro sopravvivenza

28 Ottobre 2020

Anche le tartarughe sono in grado di formare gerarchie sociali ed...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery