Articoli filtrati per data: Venerdì, 27 Gennaio 2017
Venerdì, 27 Gennaio 2017 00:00

ALMA gives scientists unique view of the sun

 

 

 

The gigantic telescope is set to extract a range of the sun's secrets by picking up radio waves. Stay tuned!

High up in the Chilean highlands, surrounded by guanaco herds and cacti, a huddle of 66 antennas much like satellite dishes is now facing the sun. Atacama Large Millimeter/submillimeter Array, more commonly known as the ALMA telescope, is able to register radiowaves of about one milliteter length. Radiowaves of this range will illumate details of the solar atmosphere that can not be seen with regular telescopes, and will give researchers a completely new view of the sun's physical processes.

Pubblicato in Scienceonline

 

 

 

 

The regulatory system to control redox balance involves sugar-dependent gene regulation and protein phosphorylation. Without dynamic control of redox balance animals lose their ability to survive on sugar-rich food. Animal diet has a tremendous natural variation, ranging from meat-eating carnivores to sugar-loving nectarivores. Omnivores, like humans, can adopt different types of diets and still remain healthy. However, if the diet is highly unbalanced and calorie rich, it will eventually lead to metabolic problems and disease. The genetic factors of the individual define how easily and quickly such problems develop.

Pubblicato in Scienceonline
Venerdì, 27 Gennaio 2017 00:00

'Novilunio' per Giove

La camera in luce visibile a bordo di Juno ha raccolto dati nel corso del terzo flyby. Le informazioni collezionate sono state elaborate in un'immagine che mostra il pianeta che sorge dal buio, con le sue tempeste ovali e la Grande Macchia Rossa

Il gigante gassoso Giove simile a una luna che emerge dal buio cosmico sfoggiando il suo primo quarto. È ancora lui il soggetto in primo piano delle cartoline dallo spazio firmate JunoCam, la camera operante nella luce visibile a bordo della missione NASA Juno.
Il nuovo scatto è stato realizzato dallo scienziato in erba Roman Tkachenko sulla base dei dati raccolti dalla sonda americana durante un sorvolo ravvicinato. A rendere riconoscibile il profilo del quinto pianeta del Sistema Solare, la Grande Macchia Rossa – il longevo anticiclone che spazza la superficie aliena da 300 anni almeno - e un 'filo di perle ovali', le spaventose tempeste che si abbattono nell’emisfero meridionale ruotando in senso antiorario.

Pubblicato in Astronomia

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery