Scienzaonline - Ultimi Articoli

La bellezza è soggettiva. Lo dicono gli algoritmi

La bellezza è soggettiva. Lo dicono gli algoritmi

18 Settembre 2019

Un team di ricercatori del Dipartimento di Fisica della Sapienza...

Neonati prematuri: più sani grazie alle carezze

Neonati prematuri: più sani grazie alle carezze

16 Settembre 2019

Il tocco prolungato, simile a una carezza, determina una riduzione...

Scoliosi: al Bambino Gesù si corregge con la chirurgia "flessibile"

Scoliosi: al Bambino Gesù si corregge con la chirurgia "flessibile"

06 Settembre 2019

Consente una maggiore mobilità dopo l'intervento. 6 i giovani pazienti...

In Amazzonia gli incendi colpiscono 265 specie già a rischio

In Amazzonia gli incendi colpiscono 265 specie già a rischio

06 Settembre 2019

Si aggrava di giorno in giorno la situazione degli incendi...

Operato a 1 giorno di vita per una malattia rara. Bimbo salvo grazie a una tecnica inventata al Policlinico di Milano

Operato a 1 giorno di vita per una malattia rara. Bimbo salvo grazie a una tecnica inventata al Policlinico di Milano

04 Settembre 2019

Una malformazione rara che colpisce un bimbo ogni 4mila. E...

Stagioni più instabili e estremizzazione del clima: dal lago più antico d’Europa le indicazioni sul futuro del Mediterraneo

Stagioni più instabili e estremizzazione del clima: dal lago più antico d’Europa le indicazioni sul futuro del Mediterraneo

04 Settembre 2019

Giovanni Zanchetta dell’Università di Pisa coordinatore italiano della ricerca pubblicata...

Tre ecoregioni sotto scacco del fuoco nell'area tra Bolivia Brasile e Paraguay

Tre ecoregioni sotto scacco del fuoco nell'area tra Bolivia Brasile e Paraguay

04 Settembre 2019

L’Amazzonia è ancora sotto scacco: da un lato la natura...

Articoli filtrati per data: Lunedì, 04 Novembre 2013

L’apprezzamento delle opere d’arte figurative aumenta dopo la stimolazione elettrica anodica a bassa intensità della corteccia dorso laterale prefrontale sinistra. Lo rivela uno studio dell’Università di Milano-Bicocca appena pubblicato sulla rivista Social Cognitive and Affective Neuroscience.

 

Milano, 4 novembre 2013 – Il grado di apprezzamento di un’opera d’arte può aumentare a seguito di una stimolazione elettrica a bassa intensità della corteccia dorso laterale prefrontale sinistra, sede della valutazione estetica. È la conclusione alla quale sono arrivati i ricercatori dell’Università di Milano-Bicocca che hanno pubblicato uno studio sulla rivista Social Cognitive and Affective Neuroscience.

 

Lo studio (The world can look better: enhancing beauty experience with brain stimulation doi:10.1093/scan/nst165) coordinato da Zaira Cattaneo, ricercatore di Psicobiologia e Psicologia Fisiologica nel dipartimento di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca e presso il Brain Connectivity Center-IRCCS Mondino di Pavia e realizzato con il contributo di Carlotta Lega, dottoranda in Psicologia presso l’ateneo milanese, Albert Flexas, Enric Munar, Camilo J. Cela-Conde dell’Università delle Isole Baleari e Marcos Nadal dell’Università di Vienna, rientra nel campo della neuro estetica, branca delle neuroscienze che si occupa di studiare i correlati neurali alla base dell'apprezzamento estetico.

Pubblicato in Neuroscienze

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery