Scienzaonline - Ultimi Articoli

NUCLEARE, PUBBLICATA LA CARTA NAZIONALE AREE POTENZIALMENTE IDONEE AL DEPOSITO

NUCLEARE, PUBBLICATA LA CARTA NAZIONALE AREE POTENZIALMENTE IDONEE AL DEPOSITO

22 Gennaio 2021

Conterrà i rifiuti radioattivi, per la maggior parte provenienti da...

Prende il via STRIMS (Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali e Sorgenti), il sito istituzionale dell'ISIN.

Prende il via STRIMS (Sistema Tracciabilità Rifiuti Materiali e Sorgenti), il sito istituzionale dell'ISIN.

22 Gennaio 2021

Previsto dal D.Lgs. 101/2020, risponde all'obbligo di registrazione di coloro...

Stress e sclerosi multipla, un binomio da evitare

Stress e sclerosi multipla, un binomio da evitare

22 Gennaio 2021

I ricercatori dell’Università Statale di Milano hanno osservato in un...

Cani e gatti domestici non trasmettono il SARS-CoV-2 ma possono essere contagiati dai padroni

Cani e gatti domestici non trasmettono il SARS-CoV-2 ma possono essere contagiati dai padroni

22 Gennaio 2021

Pubblicato su Nature communications dai ricercatori dell’Università Statale di Milano...

Individuate numerose varianti di SARS-coV-2 in circolazione in Lombardia nella prima fase dell’epidemia

Individuate numerose varianti di SARS-coV-2 in circolazione in Lombardia nella prima fase dell’epidemia

22 Gennaio 2021

Pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature Communications uno studio condotto da...

Al via la campagna nazionale di Europa donna Italia "Chemio: se posso la evito"-  ‘Test genomici per il tumore al seno subito disponibili in tutto il paese ' 

Al via la campagna nazionale di Europa donna Italia "Chemio: se posso la evito"- ‘Test genomici per il tumore al seno subito disponibili in tutto il paese ' 

22 Gennaio 2021

L’obiettivo è sensibilizzare le istituzioni locali e nazionali attraverso l’adesione...

Gastruloidi: una nuova frontiera per la ricerca

Gastruloidi: una nuova frontiera per la ricerca

22 Gennaio 2021

Lo studio su questi Organoidi embrionali si spera possa ridurre...

 

La Cina, che come sappiamo è afflitta da enormi problemi di inquinamento, dovuto anche alle sue numerose centrali a carbone, è però, altresì, a livello globale, il maggior investitore nel campo delle energie rinnovabili. Nel tentativo di limitare la produzione di energia da fonti inquinanti e di puntare sulle energie pulite, la Cina ha ora cancellato il piano che prevedeva la costruzione di 103 centrali elettriche a carbone, il che significa tagliare di netto 120 gigawatt di elettricità. Per capire ancora meglio di quali cifre stiamo parlando, basta sapere che negli Stati Uniti d’America la produzione di elettricità dal carbone si attesta intorno ai 305 gigawatt.

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery