Ultimi Articoli

Parkinson: individuato nuovo potenziale biomarcatore

Parkinson: individuato nuovo potenziale biomarcatore

20 Gennaio 2021

Uno studio clinico pilota ha dimostrato per la prima volta...

Per primi al mondo a Torino i cardiologi sfruttano l’intelligenza artificiale per definire la strategia dopo l'infarto

Per primi al mondo a Torino i cardiologi sfruttano l’intelligenza artificiale per definire la strategia dopo l'infarto

20 Gennaio 2021

Pubblicato sulla rivista The Lancet uno studio della Cardiologia universitaria...

La percezione distorta dell'inquinamento atmosferico

La percezione distorta dell'inquinamento atmosferico

20 Gennaio 2021

Uno studio condotto dall'Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima...

Dalle profondità dei ghiacci antartici la chiave per comprendere un mistero geologico su Marte

Dalle profondità dei ghiacci antartici la chiave per comprendere un mistero geologico su Marte

20 Gennaio 2021

Arriva dalle grandi profondità dei ghiacciai dell’Antartide la risposta ad...

SARS-CoV-2 reinfection by the new Variant of Concern (VOC) P.1 in Amazonas, Brazil

SARS-CoV-2 reinfection by the new Variant of Concern (VOC) P.1 in Amazonas, Brazil

20 Gennaio 2021

The SARS-CoV-2 lineage B.1.1.28 has been evolving in Brazil since...

Australia, un anno dopo gli incendi

Australia, un anno dopo gli incendi

18 Gennaio 2021

Dalle ceneri dei roghi parte “Regenerate Australia”, il piano WWF...

Quanti cinghiali abitano qui?

Quanti cinghiali abitano qui?

18 Gennaio 2021

Ricercatori dell’Istituto dei sistemi complessi del Cnr e dell’Istituto per...

Domenica, 12 Marzo 2017

The structure of the FAS enzyme (left), and foreign enzymes embedded into the chambers of FAS (right).


There have been many attempts to modify this stubborn little enzyme, but none have succeeded. Until now. With new findings from Chalmers University of Technology, the fatty acid synthase (FAS) enzyme has started to produce sustainable chemicals for biofuels. The results were recently published in the journal Nature Chemical Biology. We are in great need of sustainable and clean alternatives to oil-derived products. One of the choices at hand is to produce chemicals and biofuels from sustainable biomass. To do this, a research team at Chalmers University of Technology is hard at work trying to design yeast cell factories that can actually produce the chemicals we need in a sustainable way. The group has now had a major breakthrough, having developed a novel method of modifying the fatty acid synthase (FAS) enzyme so that it can create new products.

Pubblicato in Scienceonline

Medicina

Parkinson: individuato nuovo potenziale biomarcatore

Parkinson: individuato nuovo potenziale biomarcatore

20 Gennaio 2021

Uno studio clinico pilota ha dimostrato per la prima volta...

Paleontologia

I grandi carnivori riconquistano il territorio

I grandi carnivori riconquistano il territorio

18 Gennaio 2021

In un nuovo studio, frutto della collaborazione fra la Sapienza Università di Roma e...

Geografia e Storia

Dalle profondità dei ghiacci antartici la chiave per comprendere un mistero geologico su Marte

Dalle profondità dei ghiacci antartici la chiave per comprendere un mistero geologico su Marte

20 Gennaio 2021

Arriva dalle grandi profondità dei ghiacciai dell’Antartide la risposta ad uno dei quesiti che...

Astronomia e Spazio

SCOPERTA LA VARIAZIONE CHIMICA TRA LA FOTOSFERA SOLARE E LA SUA CORONA

SCOPERTA LA VARIAZIONE CHIMICA TRA LA FOTOSFERA SOLARE E LA SUA CORONA

21 Dicembre 2020

Ad effettuare la scoperta un team internazionale guidato da ricercatori dell’Agenzia...

Scienze Naturali e Ambiente

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery