Ultimi Articoli

Aterosclerosi, scoperta la molecola in grado di frenare la malattia
27 Novembre 2019

Individuati possibili futuri farmaci in grado di bloccare lo sviluppo...

La grave crisi dei Koala
27 Novembre 2019

Se non verranno fermati la distruzione delle foreste e il...

Una lente per cellulare più potente di un microscopio
27 Novembre 2019

È stata progettata nei laboratori del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione...

“Buste” di argilla dall’antica città mesopotamica di Marad tra gli eccezionali ritrovamenti della missione archeologica dell’Università di Pisa in Iraq
25 Novembre 2019

Portati alla luce centinaia di testi cuneiformi databili all'inizio del...

Gli echi sensoriali del passato condizionano il nostro modo di udire le cose
22 Novembre 2019

Lo dimostra uno studio risultato di una collaborazione internazionale tra...

Da oggi è possibile bio-stampare anche i neuroni
22 Novembre 2019

Lo studio, pubblicato sulla rivista internazionale Journal of Clinical Medicine,...

La terra brucia, roccia più calda e meno stabile
18 Novembre 2019

È stato misurato l’attimo esatto in cui scompare il permafrost...

Scoperta una nuova specie di lucertola. Da due milioni di anni vive indisturbata nelle isole pontine
18 Novembre 2019

A individuare il rettile un gruppo di ricerca guidato dal...

Scienzaonline

Questi primati hanno una visione oggettiva delle relazioni sociali che legano i loro simili e sono in grado di riconoscere rango sociale e relazioni famigliari. Una ricerca dell'Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr e del Deutsches Primatenzentrum di Gottinga mostra come acquisiscano queste competenze e i vantaggi che ne traggono. Lo studio è pubblicato su Royal Society Open Science. L’osservazione di un gruppo di macachi evidenzia che i due cardini della loro organizzazione sociale sono la gerarchia di dominanza e le relazioni di parentela. Queste ultime, in particolare, determinano in larga parte la rete delle interazioni sociali, sia amichevoli, sia aggressive. Essere in grado di riconoscere le relazioni di parentela che legano altri individui, potrebbe quindi aiutare questi primati ad affrontare con successo il loro complesso mondo sociale.

Pubblicato in Scienze Naturali

A new study has identified a previously undescribed role for a type of unconventional T cell with the potential to be used in the development of new therapies for infection and cancer. The study, published today in Nature Communications, shows that Gamma Delta T cells are able to generate immunological memory against previous infections and cancerous targets. The results challenge the textbook description of Gamma Delta T cells as ‘natural born killers’ with an innate ability to recognise and destroy abnormal cells.

Pubblicato in Scienceonline

 

Myolaimus ibericus seen by scanning electron microscope. / Joaquín Abolafia

In the most arid areas where there is little to no water, there live nematodes of no more than 1 mm which feed on bacteria and help to mineralise soil and produce nutrients. In an orchard of Jaén a new species has appeared with a feature that makes them unique on the Iberian Peninsula: the males lack the copulatory organ. The southern part of the Iberian Peninsula, especially the southeastern tip, does not offer a very welcoming setting for these species. But despite the water deficit, nematodes, which are extremely small worms, known popularly as microworms, feed on bacteria they find in decomposing organic matter or on waste-strewn soil in order to survive.

Pubblicato in Scienceonline

A father and son from a village in the Tianlin County (China) gather firewood from the nearby forest (Nick Hogarth, CIFOR).


Village communities in the tropical regions of Africa, Asia and South America have not been using local forest resources as sustainably as is often assumed. This is the conclusion of a study published by scientists from the Helmholtz Centre for Environmental Research (UFZ) together with the Center for International Forestry Research (CIFOR) and Wageningen University in science journal Environment Research Letters. According to the study, in 90% of the 233 villages analysed at least one forest product such as firewood, timber, food or animal feed has declined over five years.

Pubblicato in Scienceonline

Research led by University of Birmingham scientists has found that people suffering from the adrenal disorder known as Addison’s disease suffer from an immune system defect which makes them prone to potentially deadly respiratory infections. The study, published online in the European Journal of Endocrinology, shows for the first time that patients with primary adrenal insufficiency (PAI) have natural killer immune cells (NK) – which provide frontline protection against invading pathogens - that are not functioning properly in Addison’s disease.

Pubblicato in Scienceonline

Medicina

Aterosclerosi, scoperta la molecola in grado di frenare la malattia

Aterosclerosi, scoperta la molecola in grado di frenare la malattia

27 Novembre 2019

Individuati possibili futuri farmaci in grado di bloccare lo sviluppo...

Paleontologia

“Buste” di argilla dall’antica città mesopotamica di Marad tra gli eccezionali ritrovamenti della missione archeologica dell’Università di Pisa in Iraq

“Buste” di argilla dall’antica città mesopotamica di Marad tra gli eccezionali ritrovamenti della missione archeologica dell’Università di Pisa in Iraq

25 Novembre 2019

Portati alla luce centinaia di testi cuneiformi databili all'inizio del II millennio a.C., di...

Geografia e Storia

La terra brucia, roccia più calda e meno stabile

La terra brucia, roccia più calda e meno stabile

18 Novembre 2019

È stato misurato l’attimo esatto in cui scompare il permafrost in una grotta delle...

Astronomia e Spazio

Fotografato il getto relativistico prodotto dalla sorgente GW170817

Fotografato il getto relativistico prodotto dalla sorgente GW170817

22 Febbraio 2019

Un team internazionale di ricercatori ha analizzato dati provenienti da 33...

Scienze Naturali e Ambiente

La grave crisi dei Koala

La grave crisi dei Koala

27 Novembre 2019

Se non verranno fermati la distruzione delle foreste e il riscaldamento...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery