Ultimi Articoli

La lunga ombra del COVID sul cervello e sulla memoria

La lunga ombra del COVID sul cervello e sulla memoria

02 Febbraio 2023

Uno studio, coordinato dall’Università degli Studi di Milano, in collaborazione...

Rondine: creato il primo pangenoma e pubblicato il genoma di riferimento di questa specie iconica

Rondine: creato il primo pangenoma e pubblicato il genoma di riferimento di questa specie iconica

02 Febbraio 2023

Uno studio guidato dall’Università Statale di Milano pubblicato su Cell...

Long Covid: identificati nuovi target molecolari correlati alla perdita dell’olfatto

Long Covid: identificati nuovi target molecolari correlati alla perdita dell’olfatto

02 Febbraio 2023

Un nuovo studio italiano, a cui ha preso parte il...

Bere caffè aiuta a mantenere bassa la pressione

Bere caffè aiuta a mantenere bassa la pressione

01 Febbraio 2023

Uno studio su un campione di popolazione italiana mostra che...

Generato negli zebrafish un nuovo modello di autismo con una tecnologia innovativa

Generato negli zebrafish un nuovo modello di autismo con una tecnologia innovativa

01 Febbraio 2023

Lo studio coordinato dai ricercatori dell’Ateneo pubblicato su “International Journal...

Pancreas, ricostruito l'ecosistema cellulare alla base dello sviluppo dei tumori

Pancreas, ricostruito l'ecosistema cellulare alla base dello sviluppo dei tumori

01 Febbraio 2023

Membrane nanofibrose contenenti sensori ottici in combinazione con metodi di...

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

26 Gennaio 2023

Anche i fiumi ‘respirano’, giocando un ruolo centrale nel ciclo...

Con i fondi de PPNR le scuole potranno trasformare i loro cortili in aule natura 4.0

Con i fondi de PPNR le scuole potranno trasformare i loro cortili in aule natura 4.0

25 Gennaio 2023

Il progetto Aule Natura del WWF Italia, che in due...

  • 1
  • 2
Lunedì, 16 Gennaio 2023

Il trattamento con mr-409 ha migliorato l'innervazione dei muscoli scheletrici

 


Una ricerca dell’Università di Torino, pubblicata sulla prestigiosa rivista americana Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), ha recentemente dimostrato come una piccola molecola sintetica chiamata MR-409, sia capace di rallentare la progressione della SMA, l’Atrofia Muscolare Spinale (SMA)

 L’Atrofia Muscolare Spinale (SMA) è una malattia neuromuscolare rara dell’infanzia, caratterizzata dalla perdita dei motoneuroni, le cellule nervose che trasportano i segnali dal sistema nervoso centrale ai muscoli, controllandone il movimento. La SMA, che ha un’incidenza di circa 1 su 10.000 nati vivi, provoca debolezza, atrofia muscolare progressiva e complicazioni respiratorie. È causata da mutazioni del “gene per la sopravvivenza del motoneurone” e conseguente carenza della proteina SMN (Survival Motor Neuron), essenziale per la sopravvivenza e il normale funzionamento dei motoneuroni.

Pubblicato in Medicina


I ricercatori dell’IFOM e dell’Università degli Studi di Milano hanno scoperto che alla base dell’invasività metastatica del carcinoma intraduttale mammario c’è il trasformismo materico delle cellule tumorali, che sono in grado di passare dallo stato solido a quello liquido, agevolando la motilità nell’organismo. La medesima transizione tuttavia, sottolineano gli scienziati, ha il potenziale di rendere tali cellule al tempo stesso più sensibili all'immunoterapia: da strategia di invasione potrebbe pertanto essere convertito in chiave terapeutica.

I risultati dello studio, condotto grazie al fondamentale sostegno di Fondazione AIRC, sono stati pubblicati sull’autorevole testata scientifica Nature Materials. Un gruppo di scienziati dell’IFOM e dell’Università degli Studi di Milano ha individuato, negli stessi meccanismi molecolari che conferiscono alle cellule di carcinoma intraduttale mammario la capacità di acquisire proprietàinvasive, la possibile chiave per rendere tali cellule paradossalmente più sensibili all’immunoterapia e per frenarne l’aggressività metastatica. La ricerca è stata possibile grazie all’integrazione di approcci e competenze di biologia molecolare, istopatologia e fisica dei materiali.

Pubblicato in Medicina

La piccola grotta nel Kurdistan iracheno dove è stata trovata la concrezione studiata



Uno studio condotto dall’Istituto di geoscienze e georisorse del Cnr e dall’Università Statale di Milano ha ricostruito il clima della Mesopotamia nei millenni passati, con l’obiettivo di comprendere quale ruolo abbia avuto nello sviluppo delle prime civiltà di agricoltori e allevatori del vicino Oriente, svelando che le variazioni climatiche hanno influito in modo limitato nelle dinamiche delle comunità. La ricerca è pubblicata su Scientific Reports.

 Uno studio sul campo condotto da ricercatori dall’Istituto di geoscienze e georisorse del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa (Cnr-Igg) e dall’Università Statale di Milano ha ricostruito e analizzato il clima che ha caratterizzato nei millenni passati la Mesopotamia – cioè la regione compresa tra gli attuali Iraq, Iran, Turchia e Siria - con l’obiettivo di comprendere quale ruolo abbia avuto nello sviluppo delle prime civiltà di agricoltori e allevatori del vicino Oriente.

Pubblicato in Paleontologia

Medicina

La lunga ombra del COVID sul cervello e sulla memoria

La lunga ombra del COVID sul cervello e sulla memoria

02 Febbraio 2023

Uno studio, coordinato dall’Università degli Studi di Milano, in collaborazione...

Paleontologia

A Melka Kunture (Etiopia), il più antico atelier per la produzione di bifacciali di ossidiana risalente a più di 1.200.000 anni fa

A Melka Kunture (Etiopia), il più antico atelier per la produzione di bifacciali di ossidiana risalente a più di 1.200.000 anni fa

23 Gennaio 2023

La missione archeologica finanziata da Sapienza ha evidenziato la presenza della più antica zona...

Geografia e Storia

Non solo acqua: al centro della terra ci sono anche metano e idrogeno molecolare

Non solo acqua: al centro della terra ci sono anche metano e idrogeno molecolare

11 Gennaio 2023

Foto a - Microfotografia del diamante studiato – foto Margo Regier Lo studio pubblicato...

Astronomia e Spazio

Scoperto un segnale gravitazionale anomalo generato dalla fusione "istantanea" di due buchi neri

Scoperto un segnale gravitazionale anomalo generato dalla fusione "istantanea" di due buchi neri

21 Novembre 2022

Il 21 maggio 2019 i due interferometri LIGO, negli USA, e...

Scienze Naturali e Ambiente

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

I fiumi 'respirano': ecosistemi fluviali cruciali nel ciclo del carbonio

26 Gennaio 2023

Anche i fiumi ‘respirano’, giocando un ruolo centrale nel ciclo del...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery