Ultimi Articoli

La luce svela i segreti delle nano eliche, le “viti” dei materiali del futuro

La luce svela i segreti delle nano eliche, le “viti” dei materiali del futuro

17 Luglio 2024

Una collaborazione internazionale a cui partecipa la Sapienza è riuscita...

Terapie a RNA: fotografata l’interazione tra RNA e una proteina metabolica coinvolta nella crescita dei tumori

Terapie a RNA: fotografata l’interazione tra RNA e una proteina metabolica coinvolta nella crescita dei tumori

17 Luglio 2024

In uno studio internazionale, coordinato dal Dipartimento di Scienze biochimiche...

I tumori usano un meccanismo neonatale per progredire grazie al ferro

I tumori usano un meccanismo neonatale per progredire grazie al ferro

12 Luglio 2024

In una ricerca internazionale coordinata dalla Sapienza Università di Roma...

Dialogare con “l’altro cervello” attraverso gli astrociti ed il grafene

Dialogare con “l’altro cervello” attraverso gli astrociti ed il grafene

10 Luglio 2024

Immagine schematica di un astrocita che abbraccia una molecola di...

La natura “corporea” delle emozioni, Milano-Bicocca mappa le aree del cervello che si attivano durante la rievocazione emotiva

10 Luglio 2024

Una ricerca dell’Università di Milano-Bicocca ha dimostrato che nel cervello...

Come le molecole di acqua possono influenzare la produzione di idrogeno verde

Come le molecole di acqua possono influenzare la produzione di idrogeno verde

08 Luglio 2024

Le due strutture di acqua liquida a contatto con la...

Scoperta una nuova mutazione genetica associata alla malattia di Parkinson

Scoperta una nuova mutazione genetica associata alla malattia di Parkinson

08 Luglio 2024

Uno studio internazionale pubblicato su Nature Genetics, a cui hanno...

Fitocomplesso senoterapico per una quasi "eterna giovinezza"

Fitocomplesso senoterapico per una quasi "eterna giovinezza"

05 Luglio 2024

Team di ricerca guidato da Padova identifica nuova terapia anti-invecchiamento...

Sabato, 15 Giugno 2024



La notizia del moltiplicarsi di esemplari di vermocane nei mari del Sud Italia sta suscitando preoccupazione per i potenziali danni che la specie può arrecare alle persone e alla fauna marina. Gli impatti della crisi climatica sul Mediterraneo, del resto, sono molteplici e l’espansione di specie termofile come il vermocane ne è un indicatore chiaro. D’altra parte, le evidenze scientifiche ci dicono anche che laddove gli ecosistemi sono protetti, e quindi in migliore salute, le specie termofile hanno impatti inferiori.

«Il Mediterraneo sta pagando un prezzo elevato per l’effetto dei cambiamenti climatici: diventa sempre più povero con grandi stravolgimenti della sua biodiversità», dichiara Valentina di Miccoli, campagna Mare di Greenpeace Italia. «Come dimostra il nostro progetto Mare Caldo, laddove esistono misure efficaci di tutela delle nostre acque queste resistono meglio agli impatti della crisi climatica, di cui la diffusione di specie come il vermocane è una delle prove più evidenti. Per questo abbiamo bisogno di aumentare la rete di aree marine protette in Italia».

Pubblicato in Ambiente


Per difendere i terreni dalle erbe infestanti e ridurre l’uso di erbicidi c'è una tecnica che consiste nell'inoculare i funghi simbiotici sui semi delle cover crops, cioè le colture usate per proteggere i terreni dall’erosione e aumentare la sostanza organica. Al fine di promuovere questa pratica, ricercatori e ricercatrici dei laboratori di Microbiologia dell’Università di Pisa hanno riprodotto nelle serre del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali i funghi autoctoni di vari paesi europei da distribuire agli agricoltori. L’attività rientra nel progetto europeo GOOD (AGrOecOlogy for weeDs) che proprio a Pisa il 28 al 29 maggio scorsi ha riunito i vari partner per il primo meeting ufficiale.

Pubblicato in Ambiente
Sabato, 15 Giugno 2024 10:57

The genetic “switches” of bone growth



In mammals, only 3% of the genome consists of coding genes which, when transcribed into proteins, ensure the biological functions of the organism and the in-utero development of future individuals. But genes do not function alone. They are controlled by other sequences in the genome, called enhancers, which, like switches, activate or deactivate them as required. A team from the University of Geneva (UNIGE) has identified and located 2700 enhancers — among millions of non-coding genetic sequences — that precisely regulate the genes responsible for bone growth. This discovery sheds light on one of the major factors influencing the size of individuals in adulthood, and explains why their failure could be the cause of certain bone malformations. These results can be read in Nature Communications.

Pubblicato in Scienceonline

Medicina

Terapie a RNA: fotografata l’interazione tra RNA e una proteina metabolica coinvolta nella crescita dei tumori

Terapie a RNA: fotografata l’interazione tra RNA e una proteina metabolica coinvolta nella crescita dei tumori

17 Luglio 2024

In uno studio internazionale, coordinato dal Dipartimento di Scienze biochimiche...

Paleontologia

L’ultimo leone delle caverne d’Europa

L’ultimo leone delle caverne d’Europa

23 Maggio 2024

Identificata l’immagine di un grande felino nella pietra rinvenuta a Grotta Romanelli da un...

Geografia e Storia

Tombe di epoca greco-romana con sepolte intere famiglie: una nuova scoperta nel sito archeologico di Assuan (Egitto)

Tombe di epoca greco-romana con sepolte intere famiglie: una nuova scoperta nel sito archeologico di Assuan (Egitto)

28 Giugno 2024

La Missione archeologica italo-egiziana EIMAWA coordinata dall’Università degli Studi di Milano e dal Ministero...

Astronomia e Spazio

M-Wall”: un’attrazione da Luna Park per mantenere in forma gli astronauti sulla Luna

M-Wall”: un’attrazione da Luna Park per mantenere in forma gli astronauti sulla Luna

08 Maggio 2024

Un team di scienziati dell’Università Statale di Milano ha ideato come...

Scienze Naturali e Ambiente

Vulcani: piccole differenze, grandi effetti. La chimica e la reologia dietro le eruzioni di Etna e Stromboli

Vulcani: piccole differenze, grandi effetti. La chimica e la reologia dietro le eruzioni di Etna e Stromboli

03 Luglio 2024

L'area craterica del vulcano Stromboli I vulcani Stromboli ed Etna possono...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery