Ultimi Articoli

Gli antenati dei Neanderthal a Grotta Romanelli

Gli antenati dei Neanderthal a Grotta Romanelli

05 Agosto 2022

Gli ultimi studi condotti presso il sito preistorico di Grotta...

I bambini ascoltano e "prevedono" cosa gli riserva il futuro

I bambini ascoltano e "prevedono" cosa gli riserva il futuro

03 Agosto 2022

Pubblicato su «Scientific Reports» lo studio coordinato dall’Università di Padova...

COVID-19: il ruolo protettivo del microbiota intestinale nei bambini

COVID-19: il ruolo protettivo del microbiota intestinale nei bambini

01 Agosto 2022

Uno studio dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù caratterizza per la prima...

La memoria episodica dei delfini, così simile a quella umana, può aiutarci a capire l'evoluzione dei nostri ricordi

La memoria episodica dei delfini, così simile a quella umana, può aiutarci a capire l'evoluzione dei nostri ricordi

01 Agosto 2022

Lunedì 25 luglio è stato pubblicato, sulla prestigiosa rivista Current...

Femmine e maschi, ecco come ricordiamo

Femmine e maschi, ecco come ricordiamo

01 Agosto 2022

Uno studio sulle differenze nella memoria tra i due sessi,...

Sensore portatile rileva il virus del morbillo nella saliva

Sensore portatile rileva il virus del morbillo nella saliva

27 Luglio 2022

Piccolo come una moneta il dispositivo riesce a individuare il...

Come gli umani, anche i pinguini cambiano "tono di voce" a seconda del contesto sociale

Come gli umani, anche i pinguini cambiano "tono di voce" a seconda del contesto sociale

20 Luglio 2022

É stato pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society...

Mercoledì, 08 Febbraio 2017

 

Researchers have for the first time identified the function of olfactory receptors in the human heart muscle, such as are also present in the nose. One of the receptors reacts to fatty acids that occur in the blood, in patients with diabetes significantly above the normal range. If a fatty acid activates the receptor, it triggers a negative effect: the heart rate and the force of muscular contraction are reduced. The team headed by Dr Nikolina Jovancevic and Prof Dr Dr Dr habil. Hanns Hatt from Ruhr-Universität Bochum has published its findings in the journal “Basic Research in Cardiology”.

Pubblicato in Scienceonline

 

Spiders were collected using trunk traps (Image by YANG Xiaodong)

 

Previous studies showed that the species richness of vertebrates and arthropods has significantly decreased in rubber plantations compared to natural forests in Xishuangbanna. Shifts in plant composition caused by land-use changes may directly and/or indirectly affect spider assemblages. However, changes in spiders associated with tree trunks following land-use changes have not yet been examined in tropical regions.

Pubblicato in Scienceonline
Mercoledì, 08 Febbraio 2017 09:06

Pure iron grains are rare in the universe

 

The researchers simulated supernova conditions by sending a rocket into sub-orbit where it was mostly free from the effect of gravity. The S-520-28 rocket was launched from JAXA’s Uchinoura Space Center on December 17th, 2012. In the three years to follow, the researchers conducted additional micro-gravity experiments using aircraft to gather and analyze data.

Pure iron grains in interstellar space are far rarer than previously thought, shedding new light on the evolution history of matters in the universe. Scientists are unsure what form iron takes in outer space even though it is one of its most abundant refractory elements. Extensive analysis of meteorites and other measurements show only low levels of gaseous iron and solid iron compounds, such as iron oxides, sulfides and carbides. That leaves a substantial amount of iron missing, given how much is expected to exist in the universe. Scientists surmise that if iron is not combining with other particles, it might be forming pure metal which is invisible in outer space.

Pubblicato in Scienceonline
Mercoledì, 08 Febbraio 2017 08:57

New species discovered in Antarctica

 

Two species of the Flabegraviera genus: Flabegraviera fujiae (left), the new species discovered in the study, and Flabegraviera mundata (right). Scale bar: 1cm./blog/new-species-discovered-in-antarctica/

A team of Japanese scientists has discovered a new species of polychaete, a type of marine annelid worm, 9-meters deep underwater near Japan’s Syowa Station in Antarctica, providing a good opportunity to study how animals adapt to extreme environments.

Pubblicato in Scienceonline
Mercoledì, 08 Febbraio 2017 08:41

Gecko with tear-away skin

 

Foto: Frank-Glaw

Fish-scale geckos in the genus Geckolepis are able to lose their skin at the slightest touch.

Many lizards can drop their tails when grabbed, but one group of geckos has gone to particularly extreme lengths to escape predation. Fish-scale geckos in the genus Geckolepis have large scales that tear away with ease, leaving them free to escape whilst the predator is left with a mouth full of scales. Scientists led by Mark D. Scherz (LMU Munich) and Dr. Frank Glaw (Zoologische Staatssammlung München) have now described a new species (Geckolepis megalepis) that is the master of this art, possessing the largest scales of any gecko.

Pubblicato in Scienceonline

Medicina

I bambini ascoltano e "prevedono" cosa gli riserva il futuro

I bambini ascoltano e "prevedono" cosa gli riserva il futuro

03 Agosto 2022

Pubblicato su «Scientific Reports» lo studio coordinato dall’Università di Padova...

Paleontologia

Gli antenati dei Neanderthal a Grotta Romanelli

Gli antenati dei Neanderthal a Grotta Romanelli

05 Agosto 2022

Gli ultimi studi condotti presso il sito preistorico di Grotta Romanelli, realizzati da Sapienza,...

Geografia e Storia

Nel cuore del ghiacciaio del Calderone tracce di vegetali e insetti

Nel cuore del ghiacciaio del Calderone tracce di vegetali e insetti

09 Maggio 2022

Prelevata la prima carota di ghiaccio dal corpo glaciale più meridionale d’Europa, che ogni...

Astronomia e Spazio

Le onde gravitazionali hanno “calciato” un buco nero fuori dal centro della sua galassia

Le onde gravitazionali hanno “calciato” un buco nero fuori dal centro della sua galassia

15 Giugno 2022

Un gruppo di ricerca internazionale ha ottenuto la prima conferma con...

Scienze Naturali e Ambiente

Come gli umani, anche i pinguini cambiano "tono di voce" a seconda del contesto sociale

Come gli umani, anche i pinguini cambiano "tono di voce" a seconda del contesto sociale

20 Luglio 2022

É stato pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society B...

 

Scienzaonline con sottotitolo Sciencenew  - Periodico
Autorizzazioni del Tribunale di Roma – diffusioni:
telematica quotidiana 229/2006 del 08/06/2006
mensile per mezzo stampa 293/2003 del 07/07/2003
Scienceonline, Autorizzazione del Tribunale di Roma 228/2006 del 29/05/06
Pubblicato a Roma – Via A. De Viti de Marco, 50 – Direttore Responsabile Guido Donati

Photo Gallery